TERZO SETTORE / Impresa sociale
Nasce TrapaniWelfare, la piattaforma digitale delle imprese cooperative trapanesi
L'iniziativa è stata ideata dal Gruppo Cooperativo CGM in collaborazione con la cooperativa sociale Solidalia. I servizi risponderanno ai bisogni di tutti i residenti del territorio.
23 luglio 2020

Dopo i progetti promossi a BiellaMateraSondrioRhoNapoliSalernoForlìPadovaMilanoTorino, Bari e Salerno, il Gruppo Cooperativo CGM ha dato vita a una nuova piattaforma digitale attraverso la quale sarà possibile conoscere e acquistare i servizi di welfare realizzati dalle cooperative della provincia di Trapani. Il portale si chiama TrapaniWelfare ed è accessibile dal sito www.trapaniwelfare.it.

La piattaforma, realizzata in collaborazione con la cooperativa sociale Solidalia, offre servizi alla persona per il sostegno alla genitorialità e alle persone anziani e non autosufficienti, ma anche per l'educazione e la cura dei più piccoli e le esigenze legate alla quotidianità. L'offerta è stata costruita intorno alle esigenze delle persone che abitano il territorio: anche per questo è previsto un ampliamento delle prestazioni disponibili nel breve periodo.

In particolare, per i bambini gli utenti potranno scegliere numerosi servizi di assistenza ludico-educativa e un servizio di animazione per feste. Per le famiglie sono disponibili servizi di baby-sitting, attività di sostegno alla genitorialità, anche in caso di adozione o affido, oltre che percorsi di aiuto in caso di difficoltà nel concepimento. Sono stati inoltre inseriti servizi per persone affette da disabilità, come l’assistenza a domicilio, il supporto per minori con autismo e i loro genitori, l’assistenza di un operatore LIS per bambini e adulti. Agli anziani è rivolta, invece, l’offerta di prestazioni di assistenza sanitaria domiciliare, accompagnamento negli spostamenti, aiuto spesa e piccole commissioni.

Sono infine disponibili servizi di disbrigo di pratiche e riguardanti gli impegni di tutti i giorni, come l'assistenza nel rimborso in caso di ritardo aereo o la cancellazione di un volo, counseling personale, sostegno psicologico, corsi di lingue, ginnastica a domicilio, servizi di aiuto nelle pulizie domestiche e manutenzione del verde e forme di assistenza nella gestione degli animali domestici.

“Siamo molto contenti di essere riusciti a realizzare, rendendolo già fruibile, anche per la provincia di Trapani il portale sviluppato dal Consorzio CGM. Da un lato, perché rafforziamo ancora di più il legame associativo tra il Consorzio Solidalia e il gruppo CGM, rappresentato da oltre 15 anni di storia, di relazioni e di valori umani significativi, oltre che di tante esperienze vissute e partecipate. Dall’altro, considerando che il Consorzio Solidalia è un’ impresa cooperativa con una forte vocazione territoriale, siamo contenti perché attraverso Trapaniwelfare, riusciremo ad offrire anche alla nostra comunità, nuove opportunità, nuovi strumenti e modalità di accesso ai servizi che ci auguriamo vengano apprezzati, in quanto rispondenti ai reali bisogni delle persone, così come già avviene in tante altre parti del nostro Paese", ha affermato Maurizio Sturiano, Vice Presidente del Consorzio Solidalia.

"Pertanto, concludendo, affermiamo che attraverso Trapaniwelfare lanciamo anche noi la nuova sfida, che attraverso anche il coinvolgimento degli enti locali territoriali, ci vedrà impegnati nel promuovere le nostre offerte di servizi, in un’ottica di ammodernamento e di innovazione, mirando tra l’altro nel breve, a costruire nuove ed ulteriori formule di welfare aziendale da dedicare al comparto imprenditoriale che opera nel nostro territorio", ha concluso Sturiano.

 


Nasce AbruzzoWelfare, la piattaforma cooperativa per accedere ai servizi di welfare

Welfare Bene Comune, la piattaforma che integra welfare pubblico, territoriale e aziendale si 'aggiorna' per rispondere ai nuovi bisogni

A Milano parte InsiemeWelfare, la piattaforma digitale per i servizi di welfare delle imprese sociali