INNOVACARE /
VillageCare.it: una piattaforma per sostenere e orientare i caregiver
Il portale mette a disposizione un motore di ricerca per aiutare le famiglie nel trovare e confrontare i servizi sociali e assistenziali del proprio territorio
29 maggio 2018

VillageCare.it è un portale di orientamento e sostegno rivolto alle persone che, all’interno della propria sfera familiare, si prendono cura di genitori anziani con fragilità legate all’invecchiamento o specifiche patologie. In particolare, la piattaforma consente di ricercare servizi e informazioni, mettersi in contatto con strutture specializzate in ambito socio-assistenziale e, più in generale, creare percorsi di consulenza personalizzato grazie ad una rete di realtà partner, esperti e specialisti.


L’invecchiamento della popolazione e i relativi bisogni

Secondo le stime dell’ISTAT (di cui vi abbiamo parlato in questo approfondimento), la popolazione italiana è sempre più vecchia. Nel nostro Paese, nel 2016 le persone con più di 65 anni erano 13,5 milioni, ovvero il 22,3% della popolazione totale; quelle over 80 anni 4,1 milioni, il 6,8%; gli ultranovantenni 727.000, l’1,2% del totale. Numeri che, proiezioni alla mano, sono destinati a crescere: considerando le principali tendenze socio-demografiche che negli ultimi anni hanno caratterizzato l’Italia, secondo le stime dell’ISTAT entro il 2050 la popolazione con più di 65 anni sarà oltre il 34% del totale.

A fronte di tali numeri, nel nostro Paese si contano più di 5 milioni di caregiver familiari, cioè persone che si occupano, direttamente, in casa, dell’assistenza ad un parente bisognoso di cure. Di questi, oltre l’80% sono donne.


La piattaforma VillageCare

VillageCare è una start-up innovativa a vocazione sociale, fondata nel 2015 da un team interamente al femminile, che nasce con l’obiettivo di sostenere coloro che si trovano a fronteggiare un difficile percorso di conciliazione tra vita privata e professionale a causa delle necessità che incombono sul piano della cura e dell’assistenza familiare.

Il portale consente di avere accesso ad informazioni e contatti utili, riceve un primo supporto via telefono o mail e avviare percorsi di consulenza personalizzati. Il supporto spazia in diversi ambiti: dai servizi socio-assistenziali alle informazioni su logistica e mobilità, dalla guida all’espletamento delle trafile burocratiche fino al sostegno psicologico.

Nel dettaglio, i servizi sono:

  • ricerca "fai da te": il portale dà accesso ad un motore di ricerca che consente di cercare soluzioni assistenziali nel proprio territorio di residenza;
  • notizie e guide pratiche per approfondire i temi legati all’assistenza agli anziani e alle persone non autosufficienti;
  • sportello Village Care, il quale permette di trovare informazioni e soluzioni in ambito socio-assistenziale. Tramite lo sportello è possibile ricevere informazioni dettagliate su strutture e servizi, su sportelli di assistenza territoriale, sul funzionamento del sistema sanitario regionale, e molto altro;
  • consulenza privata grazie ad esperti che collaborano con VillageCare, grazie a figure si occupano di compiere un’analisi puntuale e personalizzata della situazione familiare, della complessità del singolo caso e delle relative esigenze.

La consulenza rappresenta una delle novità più importanti introdotte nel 2018 da VillageCare. Oltre ad essere destinata ai singoli caregiver che entrano in contatto con il sito, si inserisce in una più ampia ottica di welfare privato: ha infatti riscosso grande interesse e ricettività da parte di aziende dotate di sistemi strutturati di welfare per i propri dipendenti, di confederazioni e associazioni di categoria che propongono servizi agli associati, di piattaforme assicurative, osservatori o centri di ricerca.

A dimostrazione che oggi per intervenire nel welfare che cambia si tende a ricercare know-how adeguati per affrontare le diverse sfide emergenti tra gli attori che si occupano di welfare. Specialmente se orientato verso categorie vulnerabili. 


 

 


Famil.care: una piattaforma che aiuta a sostenere gli oneri di cura in un'ottica di work life balance

Come affrontare le sfide dell'invecchiamento? Parte la ricerca InnovaCAre

Caregiver: rendere visibile la forza lavoro invisibile

Legge di Bilancio e secondo welfare: che cosa bisogna sapere

Fragibilità: prendersi cura di chi si prende cura

Caregiver familiari: è il momento di pensare a forme concrete di tutela