INNOVACARE /
Il progetto di ricerca InnovaCAre
Uno studio multidisciplinare su invecchiamento, Long Term Care e innovazione sociale. Realizzato dall'Università degli Studi di Milano e dell'Università Vita-Salute San Raffaele grazie al sostegno di Fondazione Cariplo
01 luglio 2018

InnovaCAre è un progetto di ricerca dedicato allo studio delle sfide legate all’invecchiamento della società italiana e all'individuazione di soluzioni innovative di Long Term Care - l’assistenza di lungo periodo per le persone anziane non autosufficienti - che possano permettere di affrontarle positivamente. Il progetto è realizzato da un team multidisciplinare di ricercatrici e ricercatori del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano e del Dipartimento di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele, grazie al sostegno di Fondazione Cariplo.


Tema 

L’invecchiamento della popolazione è una delle sfide più rilevanti che il nostro Paese è chiamato ad affrontare oggi e nei prossimi anni. L’indebolimento del “welfare fai-da-te” di stampo familistico, le difficoltà del settore pubblico nel fornire servizi adeguati alle esigenze degli anziani e delle loro famiglie, il ricorso ad assistenti familiari straniere (le c.d. badanti) e altre soluzioni “informali” di assistenza sono solo alcune delle dimensioni di un problema articolato, complesso e in continua evoluzione.


Obiettivi

Il progetto intende contribuire alla definizione di un modello sostenibile che permetta di affrontare queste sfide sia dal punto di vista socio-economico sia sotto il profilo etico. In questo senso InnovaCAre si propone di investigare le diverse dinamiche che contraddistinguono il fenomeno sociale dell’invecchiamento, e in particolare la dimensione della Long Term Care (LTC), per favorire l’individuazione di soluzioni caratterizzate da un alto tasso di innovazione sociale che possano essere implementate nell’immediato e, soprattutto, su cui possano essere gettate le basi conoscitive necessarie a stabilire le linee strategiche delle politiche sociali dei prossimi decenni.


Domande

Per meglio comprendere il passato, il presente e il futuro delle misure di Long Term Care - basandosi su studi comparati sull'innovazione sociale e avviando analisi sul campo che coinvolgano stakeholder che operano in questo ambito - InnovaCAre si porrà alcune domande di ricerca. Quali politiche e pratiche sono state messe in atto per occuparsi dell'assistenza agli anziani nei diversi contesti locali? In che misura le soluzioni di cura esistenti equilibrano ugualmente le aspettative, i diritti e bisogni di tutte le parti coinvolte in questo processo? Quali misure sono considerate (sia dai politici che dagli attori sociali) più "appropriate" a rispondere alle esigenze di LTC degli anziani? Quali soluzioni sono considerate più "efficaci" nel soddisfare le aspettative e le richieste degli anziani?


Metodologia

La ricerca si baserà principalmente sull'utilizzo di metodi qualitativi (casi-studio, survey, interviste semi-strutturate e focus group) e, in un'ottica comparata, analizzerà le pratiche e le politiche che possono essere adottate per rispondere ai bisogni di assistenza a lungo termine degli anziani non autosufficienti. Per tutta la durata del progetto il team di ricerca si avvarrà inoltre di un confronto continuativo con stakeholder pubblici, privati e non profit che a vario titolo sono impegnati nella definizione e realizzazione di misure di Long Term Care.


Team

L’attività di ricerca saranno condotte da tre Unità di Ricerca, chiamate a lavorare in modo sinergico 1) sugli aspetti politologici e di policy dell’innovazione sociale, 2) sulla dimensione sociologica del fenomeno migratorio e dell'assistenza informale e 3) sulle questioni etico-normative implicate dai diversi modelli di assistenza. Le Unità di Ricerca sono composte da ricercatrici e ricercatori del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano (Unità 1 e 2) e del Dipartimento di Filosofia dell'Università Vita-Salute San Raffaele (Unità 3).


Disseminazione

Oltre alla realizzazione di una Conferenza finale da svolgersi nella primavera 2020, InnovaCAre prevede la pubblicazione di articoli, working paper e position paper che raccolgano le principali evidenze emerse nel corso del progetto. I progressi della ricerca saranno pubblicati su un'apposita sezione del portale www.secondowelfare.it, dove saranno raccolte anche interviste, riflessioni e analisi delle esperienze più significative, al fine di offrire spunti per comprendere meglio una sfida cruciale per la tenuta del nostro welfare e, in generale, per creare un futuro sostenibile ed equo per la cura degli anziani nel nostro Paese.


Durata

InnovaCAre è finanziato grazie al Bando Aging and social research: people, places and relations 2017 di Fondazione Cariplo e si svolgerà nel periodo aprile 2018 - marzo 2020.