TERZO SETTORE / Fondazioni
WaLab: laboratori di Welfare verso una nuova impresa
Continua il dialogo promosso da Fondazione CRC sul welfare aziendale nel territorio cuneese. Al centro del primo laboratorio il tema della rete.
29 giugno 2018

Dopo la presentazione del Quaderno "Impresa possibile. Welfare aziendale in provincia di Cuneo" continua il dialogo con i rappresentanti del territorio organizzato da Fondazione CRC per riflettere di welfare aziendale. Mercoledì 20 giugno si è tenuto il primo laboratorio di approfondimento, confronto e dibattito sul tema, coordinato dal Centro Studi e Innovazione della Fondazione e condotto dal laboratorio Percorsi di Secondo Welfare del Centro Einaudi di Torino insieme a Franca Maino docente dell'Università di Milano e Direttrice di Percorsi di Secondo Welfare e Federico Razetti, ricercatore Percorsi di Secondo Welfare, con la partecipazione di Lucia Riboldi, Presidente della rete Giunca, e Marco Palazzo, Direttore Ente Bilaterale Veneto Friuli Venezia Giulia.

Un tavolo a più voci, che ha visto un confronto tra rappresentanti di Regione Piemonte, consorzi socio assistenziali, ASL, associazioni di categoria e sindacali, enti bilaterali, cooperative sociali, provider privati e associazioni di promozione sociale.

Dall'incontro, è emersa la necessità di fare rete per attuare in maniera efficace politiche di welfare aziendale. "Le imprese più piccole - come ha sottolineato Federico Razetti - sono quelle che hanno maggiori difficoltà conoscitive e organizzative sul tema del welfare, per mancanza di risorse, tempo ed energie". In questo scenario "il contratto di rete - ha spiegato Franca Maino docente dell'Università di Milano e Direttrice di Percorsi di Secondo Welfare - può aiutare a far fronte a queste difficoltà comuni, attraverso la condivisione di esperienze, buone prassi, conoscenza e anche costi di attuazione".


Continua a leggere la notizia sul sito di Fondazione CRC

 


Impresa possibile. Welfare aziendale in provincia di Cuneo

Il welfare aziendale in provincia di Cuneo: le interviste a Franca Maino e Federico Razetti

Il welfare aziendale è un'impresa possibile anche in provincia di Cuneo