RAPPORTI / Secondo Rapporto 2W
Lotta alla povertà e secondo welfare
Ottavo capitolo del Secondo Rapporto sul secondo welfare
23 novembre 2015

L'ottavo capitolo del Secondo Rapporto sul secondo welfare si occupa del nesso tra lotta alla povertà e secondo welfare. In un contesto in cui la lotta alla povertà fatica a entrare nell’agenda politica e gli strumenti di policy rimangono deboli, il secondo welfare è un attore proattivo che interviene sia attraverso l’attività di advocacy sia contribuendo, a livello locale, all’implementazione delle misure di contrasto. Il capitolo prende in esame i dati relativi alla diffusione della povertà (evidenziando l’aggravarsi del fenomeno a seguito della recente crisi economica) e si concentra sugli sviluppi più recenti in materia di contrasto alla povertà prendendo in considerazione i principali strumenti messi in campo dal 2008: la “Carta Acquisti” ma anche la proposta relativa al REIS e i bonus introdotti dal Governo Renzi. Al centro dell’analisi trova posto il ruolo svolto dagli attori del secondo welfare nell’implementazione a livello locale della "Nuova Carta Acquisti" con particolare riferimento a sette delle dodici città oggetto della sperimentazione: Torino, Bologna, Venezia, Milano, Genova, Firenze, Napoli.