WELFARE CONTRATTUALE /
Pensioni e salute ormai sono il nocciolo duro di tutti i Contratti Collettivi
Cristina Casadei, Il Sole 24 Ore, 22 ottobre 2019

In questo articolo uscito nel quotidiano Il Sole 24 Ore si ripercorrono i contenuti in tema di welfare di alcuni dei Contratti Collettivi più diffusi nel nostro Paese. Il welfare contrattuale, e in particolare la previdenza complementare e la sanità integrativa, è un istituto presente ormai da alcuni anni nei CCNL. Più di recente le parti sociali hanno iniziato ad inserire anche forme di flexible benefit e altri servizi di welfare.

In questa direzione il primo (e più noto) è stato il CCNL del settore metalmeccanico, che ha introdotto tali istituti nel 2017. Azioni interessanti sono presenti poi nel CCNL degli elettrici, il quale individua il diritto alla formazione continua individuale come tassello strategico nell’ambito della valorizzazione professionale delle risorse umane.

Anche il nostro Laboratorio si occupa da alcuni anni del tema del cosiddetto welfare contrattuale. In questo pagina potete trovare alcuni approfondimenti sul tema.


Pensioni e salute il nocciolo duro di tutti i contratti
Cristina Casadei, Il Sole 24 Ore, 22 ottobre 2019

 


Il welfare aziendale sbarca nel CCNL dei dipendenti dei centri elaborazione dati e degli studi di professionisti digitali

Il welfare aziendale arriva (anche) nel CCNL delle case di cura e servizi assistenziali

Raggiunto l'accordo sul nuovo CCNL delle cooperative sociali