TERZO SETTORE /
Zamagni: «La sussidiarietà può contare su ali più forti»
Riccardo Cervelli, Il Giornale, 19 aprile 2016
20 aprile 2016

Secondo Stefano Zamagni, uno dei maggiori esperti italiani di Terzo settore la riforma approvata da Palazzo Madama e ora al vaglio della Camera è di portata epocale. "Era dall'inizio del Dopoguerra che non veniva varato un provvedimento di questa portata a favore del settore. Questa è la prima riforma organica che permette all'Italia di colmare una lacuna rispetto agli altri Paesi europei".Per Zamagni la riforma segnerà infatti il passaggio da un modello economico si poteva definire bipolare - da una parte il privato e dall'altra il pubblico - a una legislazione in cui il Terzo settore avrà la stessa dignità del privato e del pubblico.


Zamagni: «La sussidiarietà può contare su ali più forti»
Riccardo Cervelli, Il Giornale, 19 aprile 2016
 

 


Il Senato approva la riforma del terzo settore: i principali contenuti del nuovo testo

Fondazione Italia Sociale: la strada giusta per andare oltre l'IRI del Terzo Settore

Bobba: Servizio Civile e Impresa Sociale saranno i "turbo" della riforma