TERZO SETTORE /
Uneba lancia un Vademecum sulla riforma del Terzo Settore
Il documento intende aiutare gli enti interessati a comprendere cosa comporterà la Riforma e con quali modalità potranno affrontare i cambiamenti previsti

Uneba (Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale) è la più rappresentativa e longeva organizzazione di categoria del settore sociosanitario, assistenziale ed educativo, con oltre 900 enti associati in tutta Italia, quasi tutti non profit di radici cristiane.

Il 6 marzo Uneba ha presentato un Vademecum di 130 pagine sulla Riforma del Terzo Settore che mira a spiegare agli enti interessati – anzitutto quelli dediti ai servizi ad anziani, persone con disabilità, minori fragili –  a quali condizioni e con quali modalità trasformarsi in Ente del Terzo Settore o Impresa Sociale come la Riforma chiede loro di fare; altri approfondimenti riguardano gli enti religiosi, la fiscalità, gli aspetti contabili e di bilancio, il mondo del lavoro.

I vari capitoli del documento sono stati firmati da esponenti di Uneba, docenti universitari e professionisti di lunga esperienza nel Terzo Settore: si tratta di Maurizio Giordano, Luca Degani, Giancarlo Cantamessa, Enrica Favaro, Ellis Bottazzo, Anna Ricceri, Venerando Marano, Bassano Baroni, Lauro Montanelli, Massimo Piscetta, Alessandro Baccelli e Marco Petrillo.


Per maggiori informazioni sul Vademecum