TERZO SETTORE /
L'intervista a Poletti sulla Riforma del Terzo Settore
Valentina Conti, Repubblica, 16 luglio 2014
16 luglio 2014

Imprese sociali come start up: potranno distribuire utili e fare crowdfunding, raccogliere capitali su Internet. Servizio civile universale, pagato, da inserire nel curriculum e svolgere anche all'estero, aperto (forse) ai giovani stranieri residenti in Italia. Cinque per mille strutturale, ma con obbligo di trasparenza per gli enti che ricevono i soldi degli italiani. Social bond per finanziare il sociale. Fiscalità agevolata. E un registro unico per il Terzo settore, una sorta di albo della solidarietà.


Poletti: "Servizio civile per i primi 40 mila giovani, risorse ok, a fine anno il via"
Valentina Conti, Repubblica, 16 luglio 2014
 

 
NON compilare questo campo