Carceri: l'impegno della Compagnia di San Paolo
A partire dalle riflessioni condotte nel corso dello scorso anno, e in coerenza con le Linee di Indirizzo del Piano Territoriale Unitario emanate nell’ottobre 2015 dal Provveditorato dell’Amministrazione Penitenziaria del Piemonte, Compagnia di San Paolo ha deciso di rafforzare il proprio impegno nei confronti del mondo carcerario italiano con il Progetto Libero 2016. Sul sito della fondazioni sono disponibili le linee guida per partecipare all'iniziativa.
 
Compagnia di San Paolo lancia la nuova edizione di “Fatto per bene”
Attraverso la seconda edizione del Bando "Fatto per Bene" Compagnia di San Paolo si propone, valorizzando l’esperienza dello scorso anno, di costruire reti di solidarietà sempre più forti ed efficaci per contrastare la povertà attraverso la promozione di reti di prossimità. Lo scopo è sia stimolare l’iniziativa autonoma della comunità sul territorio sia innescare nei confronti delle persone beneficiarie meccanismi di coinvolgimento e protagonismo.
 
Fondazione Cariplo presenta la strategia per il 2016. Oltre 45 milioni di euro per il welfare
Il 4 febbraio, nella tradizionale conferenza stampa di presentazione delle attività erogative previste per l’anno in corso, Fondazione Cariplo ha ufficialmente avviato le celebrazioni per i 25 anni di attività dell’ente. Un’occasione per raccontare quanto sia stato fatto in questi 5 lustri, ma anche un’opportunità importante per delineare gli obiettivi per il futuro, a partire dalle erogazioni filantropiche previste per il 2016.
 
Welfare in Azione: ecco i progetti vincitori del secondo bando Cariplo
Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cariplo ha deliberato i primi contributi per l’anno 2016. Nel complesso si tratta di 26 milioni di euro che andranno a sostenere 91 progetti. A spiccare sono soprattutto le risorse stanziate per la seconda edizione del bando Welfare in Azione, dedicato al welfare di comunità e all’innovazione sociale: 9.300.000 euro che permetteranno la realizzazione di 9 progetti che andranno ad aggiungersi alle 7 sperimentazioni già avviate col bando 2014.
 
Provaci ancora, Sam! La lotta alla dispersione scolastica si rinnova
A Torino è stato sottoscritto il nuovo Protocollo di intesa per la realizzazione del progetto “Provaci ancora, Sam!”, l'iniziativa che dal 1992 punta a combattere la dispersione scolastica grazie ad un articolato sistema di cooperazione interistituzionale. Al centro dell’aggiornamento del progetto, oltre al miglioramento delle competenze dei ragazzi, l'avvio di forme di valutazione partecipata delle azioni intraprese così da misurarne, meglio che in passato, l’effettivo impatto in termini di raggiungimento degli obiettivi.
 
NEETwork: nel 2016 partirà il progetto per mille giovani che non studiano e non lavorano
Prima dell'estate vi avevamo raccontato delle interessanti prospettive di NEETwork, progetto promosso da Fondazione Cariplo, in partnership con CGM-Mestieri Lombardia e Fondazione Adecco, per contribuire all’attivazione dei giovani Neet. L'8 ottobre Cariplo ha presentato i primi numeri dell'iniziativa: entro 2016 si punta a riattivare 1.000 ragazzi tra i 18 e i 24 anni che in Lombardia non studiano e non lavorano. Finora sono 350 le organizzazioni non profit che hanno già aderito mettendo a disposizione oltre 600 posizioni di tirocinio retribuito.
 
Cantiere Nuovo Welfare: inizia la fase due del bando
Dopo la fase di presentazione delle idee progettuali da parte delle organizzazioni interessate, conclusasi il 30 giugno scorso, e quella di valutazione delle stesse svoltasi nel mese di luglio, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo ha annunciato i sei progetti partecipanti alla Misura A (innovazione di servizi sociali) che passeranno alla seconda fase del bando "Cantiere Nuovo Welfare". Fino alla fine di novembre i soggetti promotori dei progetti saranno accompagnati dal personale della Fondazione, che li aiuterà a predisporre specifici piani di fattibilità.
 
Mezzogiorno e secondo welfare: un mare di esperienze
Pochi giorni fa è stato presentato il Bilancio di Missione 2014 della Fondazione CON IL SUD, realtà non profit nata nel novembre 2006 dall’alleanza tra Fondazioni di origine bancaria e il mondo del Terzo settore con l’intento di promuovere l’infrastrutturazione sociale - ovvero la costruzione e il rafforzamento di percorsi di coesione sociale per favorire lo sviluppo - nelle Regioni del Mezzogiorno. Grazie alla Fondazione nel solo 2014 sono state finanziate 184 iniziative attraverso l'erogazione di 24.4 milioni di euro.
 
Fondazione Monza e Brianza: un bonus per le associazioni più amate
La Fondazione della comunità di Monza e Brianza ha presentato i risultati dei bandi per l’erogazione di finanziamenti nei settori assistenza sociale e cultura. Nel complesso alle organizzazioni attive nel settore welfare saranno garantiti 445.550 euro, che verranno utilizzati per lo sviluppo di 58 iniziative. Alle risorse stanziate dalla fondazione, pari normalmente al 50% del valore del progetto, quest'anno potranno essere aggiunti ulteriori fondi grazie a un meccanismo che aiuterà le organizzazioni più attive sul fronte del fundraising.
 
Ufficio Pio, presentato il Bilancio di Missione 2014
È stato presentato il Bilancio di Missione 2014 dell’Ufficio Pio, l'ente strumentale della Compagnia di San Paolo impegnato nel sostegno a persone e famiglie in situazione di vulnerabilità o disagio sociale ed economico. Un campo di intervento in cui, in assenza di una politica nazionale di lotta alla povertà, il contributo di attori del secondo welfare come le fondazioni bancarie, spesso in forte connessione con i soggetti del terzo settore e gli enti locali che insistono sul medesimo territorio, può rivelarsi di particolare interesse.
 
Cantiere Nuovo Welfare: Fondazione CRC rilancia sul welfare comunitario
Nonostante la sospensione del precedente bando 2014, Fondazione CRC ha scelto di continuare a investire sul welfare comunitario lanciando la seconda edizione di "Cantiere Nuovo Welfare". Il bando metterà a disposizione 1.120.000 euro per sostenere la diffusione di servizi sociali flessibili, sostenibili nel tempo e incentrati sui bisogni della persona, incentivando nel contempo la compartecipazione da parte dei beneficiari finali e/o di altri soggetti locali all’erogazione dei servizi stessi.
 
Filantropia: a Milano 800 delegati da tutto il mondo
Il summit della Global Alliance for the Future of Food e la XXVI Conferenza e Assemblea Generale Annuale del European Foundation Centre di Bruxelles sono i primi dei numerosi eventi che, sino a fine ottobre 2015, faranno di Milano la capitale mondiale della filantropia. In concomitanza con EXPO sono stati infatti organizzati diversi momenti di incontro da parte dei maggiori soggetti filantropici del mondo, che si incontreranno nel capoluogo lombardo per discutere il futuro della filantropia a livello globale.
 
Italiani generosi, anche da morti: il testamento solidale per il welfare comunitario
Dal 2004 al 2014 il numero di italiani che hanno deciso di lasciare la propria eredità ad idee, luoghi, progetti ed organizzazioni che operano per lo sviluppo del bene comune è cresciuto di circa il 15%. Tuttavia, appena 2 over 55 su 10 ha fatto o pensa di fare testamento. È in quest’ottica che a Napoli la Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli, in collaborazione con i notai del capoluogo campano, ha lanciato un progetto per sensibilizzare il ricorso al testamento solidale.
 
Fondazione CRC: il futuro si costruisce a suon di cinguettii
Utilizzando l’hashtag #lafondazionechevorrei, chiunque attraverso Twitter potrà proporre le proprie priorità per definire l’azione futura della Fondazione CRC, impegnata nella stesura del Piano Programmatico Pluriennale 2016-2018. I suggerimenti, che potranno essere cinguettati fino al prossimo 22 maggio, verranno raccolti, sistematizzati e proposti al Consiglio Generale nella riunione del 25 maggio prossimo.
 
Una mutualità territoriale dedicata, per chi non ne ha
La Fondazione Welfare Ambrosiano ha presentato un progetto innovativo di welfare sanitario integrativo dedicato persone e famiglie in condizioni di vulnerabilità che vivono nell'area della Città Metropolitana di MIlano. Il target del piano è triplice sia sotto il profilo dei destinatari che dal punto di vista dei servizi inclusi: prevenzione odontoiatrica e igiene dentale per i minori tra i 6 e gli 11 anni, prevenzione oncologica per le donne a partire dai 25 anni, assistenza domiciliare per gli anziani fino ai 75 anni d’età.
 
Reti sociali ed educazione: Compagnia di San Paolo scommette sul secondo welfare
Nel 2015 Compagnia di San Paolo destinerà 50 milioni di euro allo sviluppo di un welfare maggiormente “responsabilizzante”, che stimoli cioè il coinvolgimento e la partecipazione attiva delle persone per il miglioramento della propria condizione sociale. La scorsa settimana la fondazione torinese ha presentato i primi bandi sociali che attingeranno a queste risorse, che saranno utilizzate per contrastare la povertà e la dispersione scolastica attraverso la promozione di esperienze concrete di secondo welfare.
 
Welfare di comunità: molto più di una semplice idea
Il 26 febbraio Fondazione Cariplo ha presentato la seconda edizione del bando “Welfare in azione” dedicato allo sviluppo del welfare di comunità e dell’innovazione sociale nei territori operativi della fondazione. L’idea su cui si fonda il bando è quella di costruire un nuovo modello di welfare che torni ad essere incentrato su comunità in cui tutti si sentano responsabili e, insieme, provino a confrontarsi con le trasformazioni sociali in atto per progettare e realizzare politiche innovative.
 
I nuovi bandi di Cariplo su housing sociale e inserimento lavorativo
Lo scorso 12 febbraio a Milano Fondazione Cariplo ha presentato le linee programmatiche per il 2015, mentre lunedì 16 è avvenuta la presentazione dei bandi dedicati all’housing sociale e all’inserimento lavorativo delle persone in situazione di svantaggio. Vi raccontiamo brevemente i contenuti di questi due momenti, che a nostro parere incarnano gli obiettivi di innovazione sociale che ormai da alcuni anni guidano le azioni della Fondazione milanese.
 
Agricoltura sostenibile e tutela ambientale, ricerca scientifica e turismo: nasce Oasi Dynamo
Fondazione Dynamo, realtà filantropica creata nel 2003 da Vincenzo Manes per implementare progetti ad alto impatto sociale, ha scelto di allargare il proprio ambito operativo costituendo un’impresa sociale attiva nel settore agricolo. Nota soprattutto per l’esperienza di Dynamo Camp, associazione impegnata nell’assistenza socio-sanitaria ai minori gravemente malati, ora la Fondazione amplierà i propri orizzonti grazie a Oasi Dynamo, società agricola che valorizzerà da diversi punti di vista il patrimonio ambientale della montagna pistoiese.
 
Welfare di comunità e innovazione sociale: ecco i progetti selezionati da Cariplo
Nella seduta della vigilia di Natale il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cariplo ha deliberato i contributi destinati al bando “Welfare di comunità e innovazione sociale”, che si propone di sostenere quelle partnership pubblico-private che mettano in rete risorse e forze capaci di rispondere efficacemente ai bisogni sociali emergenti. Concludendo di fatto la fase dedicata agli studi di fattibilità, e dando il via alla realizzazione concreta dei progetti selezionati, il CdA ha selezionato 7 progetti a cui saranno destinati circa 10 milioni di euro complessivi.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6