TERZO SETTORE /
Crowdfunding: quanto conta la consulenza per il successo dei progetti?
L'esperienza della piattaforma Meridonare dimostra le positive ricadute di un processo di accompagnamento step by step
20 aprile 2016

Il crowdfunding non è solo una raccolta di fondi: è strategia, comunicazione, coinvolgimento, test di mercato, community management. Il crowdfunding funziona se l'idea è buona, se è ben comunicata, se si rivolge a una precisa comunità di persone, se si è capaci di portare avanti una campagna in cui ci si credi veramente. È a partire da questa consapevolezza che Meridonare, ancor prima di costituirsi, ha deciso di investire nella consulenza. Lo staff della piattaforma in questo senso è sempre disponibile per gli utenti della piattaforma stessa: dalla fase della progettazione a quella del lancio, da quella della pianificazione a quella conclusiva e post-conclusiva. Meridonare ha scelto di sposare un’identità precisa: quella di essere una piattaforma di crowdfunding territoriale e con finalità sociali. E dalla fedeltà verso questi due aspetti è scaturita un’esigenza: vivere a pieno le mission dei proponenti, condividerne gli obiettivi, pianificarne gli step, gioire dei traguardi, valutare insieme gli insuccessi. Da qui l’ideazione di step di consulenza garantiti:

  • lo staff su appuntamento incontra il proponente in sede, lo ascolta e si confronta con lui sulla validità del progetto, sulla sua efficacia in termini di crowdfunding;
  • constatata la validità dell’idea , lo staff invia al proponente una scheda progetto da compilare, con tutte i quesiti posti in virtù delle informazioni necessarie per il lancio del progetto in piattaforma;
  • disponibilità nel garantire una risorsa propria esterna gratuita per girare il video promozionale.

Il video è, per questa piattaforma, tra gli elementi più importanti nella presentazione del progetto, poiché spiega in modo sintetico ed efficace i dettagli dell’iniziativa, motivandoli a contribuire alla campagna. Quando i progetti non contengono un video di presentazione, gli utenti abbandonano la pagina dopo pochi secondi senza neanche leggere la lunga descrizione del progetto; al contrario, le campagne con un buon video ricevono in media il 130% di donazioni in più. In questo senso Meridonare favorisce:

  • accompagnamento nella pianificazione e attuazione della Campagna di crowdfunding costante;
  • invito a pianificare eventi, sottolineando l’importanza della campagna offline;
  • realizzazione di “focus group” , tavoli di lavoro e confronto tra i proponenti in rete.

In merito a quest’ultimo punto, Meridonare ha deciso di sperimentare “focus group” nella propria sede operativa, partendo del desiderio di non volere semplicemente accompagnare i progetti che la piattaforma ospita, ma di crescere con loro. Il crowdfunding non è semplicemente uno strumento di raccolta fondi, è molto di più. È un’opportunità grande, è una raccolta fondi non solo in termini economici, ma anche in termini di fiducia, di credibilità. Importante è stato per lo staff e per gli enti condividere e confrontarsi, ascoltarsi, in un clima di comunità forte, valore aggiunto a cui la Fondazione Banco di Napoli e Meridonare hanno puntato e vogliono continuare a puntare. Cosa si fa durante i focus group?

  • scambio di informazioni generali su un tema come il crowdfunding ancora scarsamente conosciuto dai proponenti;
  • stimolo allo sviluppo di nuove idee e concetti creativi;
  • generare opinioni e impressioni inerenti il crowdfunding in relazione alle campagne dei proponenti ;
  • conoscenza della modalità di business della piattaforma “meridonare”;
  • capacità di generare riflessioni dei presenti e far emergere pensieri profondi, che talvolta i partecipanti non pensavano nemmeno di avere.;
  • scambio, contaminazione di varie realtà differenti.

Per poter condurre un Focus Group di successo è necessario utilizzare consapevolmente le proprie capacità comunicative/relazionali, acquisire o perfezionare alcune competenze specifiche, al fine di favorire momenti di riflessione individuale e creare un clima di interazione positiva tra i partecipanti che consenta la produzione e l’esplicitazione di opinioni utili all’ indagine.
E questo tipo di sperimentazione, insieme a tutto il resto, permette di avere notevoli feedback in termini di monitoraggio complessivo per lo staff e per il proponente stesso.

 


Meridonare: crowdfunding per l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno

Da Futuro Remoto all'Open Day: i primi mesi di Meridonare

Welfare Society e partecipazione civica nel Mezzogiorno

Dona tempo: il valore aggiunto di Meridonare

Welfare di comunità e innovazione sociale nel Mezzogiorno. Coi beni comuni.

Il rilancio del Sud? Passa dalla società prima che dall'economia
 
NON compilare questo campo