Da Fondazione Crt 60 milioni per il territorio
Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Crt ha approvato all’unanimità il Documento Programmatico Previsionale (Dpp) per l’anno 2019. In linea con lo scorso anno, i fondi resi disponibili per Piemonte e Valle d’Aosta si attestano sui 60 milioni di euro | Vita, 30 ottobre 2018
 
La misura del bene, il Terzo settore va alla prova dei numeri
Mario Calderini, direttore di Tiresia, il centro di ricerca del Politecnico di Milano che si occupa di tecnologia, innovazione e impatto sociale - ha spiegato a Pier Luigi Vercesi di Corriere Buone Notizie che tra profit e non profit si sta creando, a livello planetario, un’area vastissima in cui i due tipi di attività si incontrano. | Pier Luigi Vercesi, Corriere Buone Notizie, 30 ottobre 2018
 
Le fondazioni e il rammendo della società
Intorno alla crisi del welfare state e alla contestuale crescita delle forme di povertà vengono avanti esperienze territoriali come le fondazioni di comunità, espressione dell’articolato mondo del secondo welfare. Nate nei primi decenni del ’900 negli Usa, in Italia hanno preso avvio nel 1998 e oggi sono 37, perlopiù nel Nord, con esperienze significative nel Sud tra Campania, Puglia e Sicilia | Aldo Bonomi, Il Sole 24 Ore, 30 ottobre 2018
 
Fondazione Cariverona destina 26 milioni in ricerca, cultura e welfare
Lo scorso 26 ottobre, il Consiglio Generale della Fondazione Cariverona ha approvato all’unanimità il Documento di Programmazione Annuale 2019. Il Documento fissa in 26 milioni di euro le risorse complessive destinate a nuove erogazioni per il 2019 | Veronasettegiorni.it, 26 ottobre 2018
 
Le donazioni? Valgono 7,7 miliardi all'anno (ma non si donano solo soldi)
Secondo la ricerca realizzata dall’Istituto Italiano della Donazione (Iid) in occasione della Giornata del Dono fissata per il 4 ottobre, sono circa 10 milioni gli italiani che hanno effettuato donazioni nel 2017 | Dario Di Vico, Corriere della Sera, 3 ottobre 2018
 
Giuseppe Guzzetti: "Il mio cattolicesimo sociale, la cascina e i contadini analfabeti"
"In un mondo globalizzato, la Comunità locale è la dimensione su cui poggiare; aggrega le persone, collaborano e mettono anche soldi per risolvere i problemi delle famiglie, del vicino di casa; aziende, istituzioni, amministrazioni locali stanno dimostrando che si può cambiare il modello di welfare e alla parola Stato sostituire quella di Comunità". Questo il pensiero di Giuseppe Guzzetti, presidente della Fondazione Cariplo | Paolo Bricco, Il Sole 24 Ore, 30 settembre 2018
 
Valutazione d'impatto, più del metodo contano le motivazioni
In un recente contributo Simone Castello evidenziava alcune idiosincrasie che caratterizzano l’attuale dibattito sulla valutazione dell’impatto, parlando in particolare di una “babele semantica” che rischia di arrecare un danno irreparabile alla credibilità delle pratiche valutative. Pur trovando molte affermazioni di Castello condivisibili, Federico Mento (Direttore Generale di Human Foundation) segnala qualche perplessità circa l'insistenza sull’utilizzo dei metodi sperimentali. | Federico Mento, Vita, 11 settembre 2018
 
Imprese sociali e welfare culturale. La sfida di Officine Culturali a Catania
Officine Culturali è una associazione che dal 2009 ha in gestione la sede del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania, un ex monastero del Seicento che nel 2002 è stato riconosciuto patrimonio dell'UNESCO. Ciccio Mannino - co-fondatore, presidente e supervisore dell'associazione - a partire da questa esperienza propone alcune riflessioni molto operative sul rapporto tra imprese sociali e welfare culturale. | Ciccio Mannino, Che-Fare, 24 settembre 2018
 
Fondazioni d'impresa: quale ruolo nella società odierna?
Il sito di Rai Economia segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa italiane, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. | Rai Economia, 5 settembre 2018
 
Fondazioni d'impresa risorsa per i territori. Quante sono, dove sono e cosa fanno
Sul Sole 24 Ore Natascia Ronchetti racconta il ruolo delle Fondazioni di impresa italiane e segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. | Natascia Ronchetti, Il Sole 24 Ore, 5 settembre 2018
 
Una fotografia dell'impatto delle fondazioni d'impresa
Vita Non Profit segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. La ricerca aiuterà a comprendere se, come e perché le fondazioni di impresa negli ultimi anni siano diventate facilitatori di servizi e diritti, catalizzatori di risorse finanziarie e provider di soluzioni innovative per affrontare le problematiche sociali. | Vita, 3 settembre 2018
 
Quale ruolo per le fondazioni d'impresa?
Sul Giornale delle Fondazione si segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. La ricerca aiuterà a comprendere se, come e perché le fondazioni di impresa negli ultimi anni siano diventate facilitatori di servizi e diritti, catalizzatori di risorse finanziarie e provider di soluzioni innovative per affrontare le problematiche sociali del nostro Paese. | Giornale delle Fondazioni, 3 settembre 2018
 
Al via la ricerca sulle Fondazioni di impresa italiane nella società di oggi
Volontariato Oggi segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. La ricerca aiuterà a comprendere se, come e perché le fondazioni di impresa negli ultimi anni siano diventate facilitatori di servizi e diritti, catalizzatori di risorse finanziarie e provider di soluzioni innovative per affrontare le problematiche sociali del nostro Paese. | VolontariatOggi, 3 settembre 2018
 
Fondazione CRTrieste: in cinque anni 26 milioni tra welfare e cultura
La Fondazione Cassa di risparmio di Trieste metterà a disposizione nel corso dei prossimi 5 anni oltre 26 milioni per alimentare progetti di welfare (e non solo) attivi nel territorio regionale. Dal punto di vista del welfare locale, tra le iniziative finanziate si segnalano: il progetto per fornire nuove strumentazioni sanitarie destinate all’AsuiTs, il bando da 500 mila euro intitolato “Povertà e fragilità sociale”, le misure a supporto della terza età | Massimo Greco, Il Piccolo, 3 agosto 2018
 
Da Costa Crociere Foundation un bando per le organizzazioni non profit
Si focalizza sulla lotta alle principali cause di povertà ed esclusione sociale la quarta edizione del bando di Costa Crociere Foundation alla ricerca di progetti di stampo sociale da sostenere. Le organizzazioni non profit, annuncia una nota della compagnia, potranno inviare le proprie proposte online tramite il sito web della Fondazione entro il 5 agosto 2018, sino al raggiungimento del limite massimo di 200 proposte | IlDenaro.it, 9 luglio 2018
 
La riscoperta del welfare condiviso
La crisi economica e le difficoltà incontrate dal welfare pubblico hanno riportato in auge i meccanismi di mutua assistenza per lungo tempo dimenticati a favore di una logica più individualistica. Si tratta di esperienze come: la badante di condominio e la baby sitter condivisa, le associazioni rionali e le social street, i gruppi di mutuo aiuto, i gruppi di acquisto solidale, gli orti urbani, le co-abitazioni, le piattaforme territoriali, le biblioteche aperte e i cortili sociali | Daniela Uva, TuttoWelfare.info, 6 luglio 2018
 
WaLab: laboratori di Welfare verso una nuova impresa
Dopo la presentazione del Quaderno "Impresa possibile. Welfare aziendale in provincia di Cuneo" continua il dialogo con i rappresentanti del territorio organizzato da Fondazione CRC per riflettere di welfare aziendale. Mercoledì 20 giugno si è tenuto il primo laboratorio di approfondimento, confronto e dibattito sul tema, coordinato dal Centro Studi e Innovazione della Fondazione e condotto dal Percorsi di Secondo Welfare.
 
I miti da sfatare per il terzo settore. Prosegue il dibattito. La parola a Zamagni
Prosegue il dibattito acceso dall’articolo di Carola Carazzone, Segretario Generale Assifero, sul tema del finanziamento del Terzo Settore. Una lucida e argomentata diagnosi sui fattori chiave per il balzo necessario del Terzo Settore, affinchè possa diventare, realmente, con efficacia, agente di trasformazione sociale. Commenta ora l'illustre economista Stefano Zamagni | Il Giornale delle Fondazioni, 15 giugno 2018
 
Nonni di comunità, 300 anziani accudiranno 1.000 bambini di famiglie fragili
Gli anziani diventano nonni volontari per accudire i figli senza nonni biologici e con famiglie in difficoltà. È il progetto “Nonne e nonni di comunità”, il quale coinvolgerà mille bambini 0-6 anni e quasi 500 anziani in tutta Italia. Nello specifico, la rete di sostegno - formata da anziani volontari dell’Auser - assisterà i bambini di famiglie monogenitoriali, famiglie di stranieri, famiglie in difficoltà economica, famiglie con fragilità | Redattore Sociale, 6 giugno 2018
 
Due nuove professioni per trasformare il nido in una comunità educante
Nei nidi e nelle scuole dell’infanzia arrivano due nuove figure professionali, l’Operatore di prossimità e il Sustainability Manager. La novità parte dai nidi e dalle scuole dell’infanzia coinvolti nell’innovativo progetto “Servizi 0-6: passaporto per il futuro”, promosso da Fondazione Mission Bambini in otto regioni e selezionato dall’impresa sociale Con i bambini nell’ambito del bando Prima Infanzia | Sara De Carli, Vita, 6 giugno 2018
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14