Manovra, per il governo il non profit è un bene di lusso
«Erano 65 anni che nessuno osava metter sullo stesso piano un’oreficeria di lusso, una multinazionale con 119 stabilimenti e il servizio ambulanze d’una valle alpina. La «finanziaria del popolo» l’ha fatto. Raddoppiando l’Ires al «non profit» per portarla al livello delle società che dal lucro sono mosse. Una scelta accolta dal mondo del volontariato come un pugno nell’occhio». E' questo il pensiero espresso da Gian Antonio Stella all'interno delle pagine del Corriere della Sera | Gian Antonio Stella, Corriere della Sera, 23 dicembre 2018
 
Manovra, Guzzetti (Fondazione Cariplo): ''Negano il futuro ai bambini''
''Negano il futuro ai bambini e applaudono. E' una misura assurda, si va a tassare chi, come le fondazioni che erogano oltre un miliardo all'anno, cerca di fare del bene". E' netto Giuseppe Guzzetti, presidente dell'Acri e di Fondazione Cariplo, nel bollare negativamente la decisione di raddoppiare le tasse a chi opera nel no profit | Adnkronos, 23 dicembre 2018
 
La misurazione dell'impatto sociale? Ha senso solo se profit, pubblico e privato sociale fanno sistema
Secondo Raffaella Pannuti, presidente di Fondazione Ant, "gli Enti del Terzo Settore hanno dimostrato nel tempo di voler maturare, sviluppando sistemi di controllo e di crescita per riuscire ad avere un maggior peso nella società. Per questo, "non possono limitarsi ad aspettare finanziamenti a fondo perduto, ma piuttosto devono creare anche progettualità virtuose e generative di risorse, e, dico anche, di opportunità" | Raffaella Pannuti, Vita, 27 novembre 2018
 
Sud: le cooperative sono l'argine alla disoccupazione
Lavoro Sud: le cooperative sono l’argine alla disoccupazione di Redazione 14 novembre 2018 Tra il 2012 e il 2016 sono stati creati oltre 20mila posti di lavoro a fronte degli oltre 25mila persi nelle altre imprese. Sono questi i dati presentati alla prima Biennale della Cooperazione dal Centro Studi Alleanza Cooperative Italiane | Vita, 14 novembre 2018
 
Guzzetti: "Fondazioni bancarie contro crisi welfare"
Le fondazioni bancarie come antidoto alla crisi del welfare. Istituti "strettamente legati al territorio" che rispettano "rigorosamente l'autonomia del management e danno stabilità alle banche senza interferire" e che insieme a Terzo settore e volontariato "cercano di attutire il disagio sociale che altrimenti sarebbe ancora più forte". Questo il pensiero di Giuseppe Guzzetti, presidente Fondazione Cariplo e presidente Acri, espresso nel corso del convegno che si è tenuto a Milano sul tema "La fondazione bancaria tra finanza e impegno sociale". | Adnkronos, 11 novembre 2018
 
Il Terzo settore al governo: "Il nuovo Fisco minaccia 340mila enti"
«Siamo molto preoccupati perché nel testo della Legge di Bilancio in discussione in Parlamento non troviamo le nostre richieste sugli adeguamenti della normativa fiscale del Terzo settore. Si tratta di questioni di grandissima importanza per l’operatività di oltre 340mila organizzazioni. E' questo il messaggio che Claudia Fiaschi, portavoce del Forum del Terzo settore, rivolge a nome delle tante associazioni e cooperative che operano nel mondo del Terzo settore al Governo». | Fausta Chiesa, Corriere della Sera, 13 novembre 2018
 
L'ascesa della co-economy
"Nell’intersezione tra economia e società possiamo osservare due fenomeni", spiega Paolo Venturi, direttore di Aiccon, in un articolo de Il Sole 24 Ore. "Il primo: l’impresa sociale classica, che il recente processo di riforma colloca nel terzo settore; mentre il secondo riguarda la forte presenza di una generazione di imprenditori sociali che, sotto la spinta della sostenibilità e della condivisione, è protagonista di nuove forme di economia sociale" | Alessia Maccaferri, Il Sole 24 Ore, 13 novembre 2018
 
Da Fondazione Crt 60 milioni per il territorio
Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Crt ha approvato all’unanimità il Documento Programmatico Previsionale (Dpp) per l’anno 2019. In linea con lo scorso anno, i fondi resi disponibili per Piemonte e Valle d’Aosta si attestano sui 60 milioni di euro | Vita, 30 ottobre 2018
 
La misura del bene, il Terzo settore va alla prova dei numeri
Mario Calderini, direttore di Tiresia, il centro di ricerca del Politecnico di Milano che si occupa di tecnologia, innovazione e impatto sociale - ha spiegato a Pier Luigi Vercesi di Corriere Buone Notizie che tra profit e non profit si sta creando, a livello planetario, un’area vastissima in cui i due tipi di attività si incontrano. | Pier Luigi Vercesi, Corriere Buone Notizie, 30 ottobre 2018
 
Le fondazioni e il rammendo della società
Intorno alla crisi del welfare state e alla contestuale crescita delle forme di povertà vengono avanti esperienze territoriali come le fondazioni di comunità, espressione dell’articolato mondo del secondo welfare. Nate nei primi decenni del ’900 negli Usa, in Italia hanno preso avvio nel 1998 e oggi sono 37, perlopiù nel Nord, con esperienze significative nel Sud tra Campania, Puglia e Sicilia | Aldo Bonomi, Il Sole 24 Ore, 30 ottobre 2018
 
Fondazione Cariverona destina 26 milioni in ricerca, cultura e welfare
Lo scorso 26 ottobre, il Consiglio Generale della Fondazione Cariverona ha approvato all’unanimità il Documento di Programmazione Annuale 2019. Il Documento fissa in 26 milioni di euro le risorse complessive destinate a nuove erogazioni per il 2019 | Veronasettegiorni.it, 26 ottobre 2018
 
Le donazioni? Valgono 7,7 miliardi all'anno (ma non si donano solo soldi)
Secondo la ricerca realizzata dall’Istituto Italiano della Donazione (Iid) in occasione della Giornata del Dono fissata per il 4 ottobre, sono circa 10 milioni gli italiani che hanno effettuato donazioni nel 2017 | Dario Di Vico, Corriere della Sera, 3 ottobre 2018
 
Giuseppe Guzzetti: "Il mio cattolicesimo sociale, la cascina e i contadini analfabeti"
"In un mondo globalizzato, la Comunità locale è la dimensione su cui poggiare; aggrega le persone, collaborano e mettono anche soldi per risolvere i problemi delle famiglie, del vicino di casa; aziende, istituzioni, amministrazioni locali stanno dimostrando che si può cambiare il modello di welfare e alla parola Stato sostituire quella di Comunità". Questo il pensiero di Giuseppe Guzzetti, presidente della Fondazione Cariplo | Paolo Bricco, Il Sole 24 Ore, 30 settembre 2018
 
Valutazione d'impatto, più del metodo contano le motivazioni
In un recente contributo Simone Castello evidenziava alcune idiosincrasie che caratterizzano l’attuale dibattito sulla valutazione dell’impatto, parlando in particolare di una “babele semantica” che rischia di arrecare un danno irreparabile alla credibilità delle pratiche valutative. Pur trovando molte affermazioni di Castello condivisibili, Federico Mento (Direttore Generale di Human Foundation) segnala qualche perplessità circa l'insistenza sull’utilizzo dei metodi sperimentali. | Federico Mento, Vita, 11 settembre 2018
 
Imprese sociali e welfare culturale. La sfida di Officine Culturali a Catania
Officine Culturali è una associazione che dal 2009 ha in gestione la sede del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania, un ex monastero del Seicento che nel 2002 è stato riconosciuto patrimonio dell'UNESCO. Ciccio Mannino - co-fondatore, presidente e supervisore dell'associazione - a partire da questa esperienza propone alcune riflessioni molto operative sul rapporto tra imprese sociali e welfare culturale. | Ciccio Mannino, Che-Fare, 24 settembre 2018
 
Fondazioni d'impresa: quale ruolo nella società odierna?
Il sito di Rai Economia segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa italiane, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. | Rai Economia, 5 settembre 2018
 
Fondazioni d'impresa risorsa per i territori. Quante sono, dove sono e cosa fanno
Sul Sole 24 Ore Natascia Ronchetti racconta il ruolo delle Fondazioni di impresa italiane e segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. | Natascia Ronchetti, Il Sole 24 Ore, 5 settembre 2018
 
Una fotografia dell'impatto delle fondazioni d'impresa
Vita Non Profit segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. La ricerca aiuterà a comprendere se, come e perché le fondazioni di impresa negli ultimi anni siano diventate facilitatori di servizi e diritti, catalizzatori di risorse finanziarie e provider di soluzioni innovative per affrontare le problematiche sociali. | Vita, 3 settembre 2018
 
Quale ruolo per le fondazioni d'impresa?
Sul Giornale delle Fondazione si segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. La ricerca aiuterà a comprendere se, come e perché le fondazioni di impresa negli ultimi anni siano diventate facilitatori di servizi e diritti, catalizzatori di risorse finanziarie e provider di soluzioni innovative per affrontare le problematiche sociali del nostro Paese. | Giornale delle Fondazioni, 3 settembre 2018
 
Al via la ricerca sulle Fondazioni di impresa italiane nella società di oggi
Volontariato Oggi segnala l'avvio della ricerca di Percorsi di secondo welfare sulle Fondazioni di impresa, promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas a quasi dieci anni dalla precedente mappatura di questo segmento del Terzo Settore. La ricerca aiuterà a comprendere se, come e perché le fondazioni di impresa negli ultimi anni siano diventate facilitatori di servizi e diritti, catalizzatori di risorse finanziarie e provider di soluzioni innovative per affrontare le problematiche sociali del nostro Paese. | VolontariatOggi, 3 settembre 2018
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13