Zamagni: ''L'economia civile ha un compito: tracciare la rotta''
Nel corso delle XIX Giornate di Bertinoro per l'Economia Civile, il Prof. Stefano Zamagni ha sottolineato la centralità dell'economia civile per la società attuale. In particolare, ha affermato Zamagni, attraverso una nuova visione dell'economia sarà possibile "contribuire al disegno di una società che sappia trasformare la quantità sempre maggiore di risorse umane escluse dal processo di produzione a causa dell’incessante sviluppo tecnologico in una forza che agisce per migliorare la qualità della vita" | Vita, 11 ottobre 2019
 
Coabitazione e assistenza: Ca' Nostra fa scuola in tutta Italia
"Ca' Nostra" è progetto nato a Modena grazie ad una rete di attori del Terzo Settore e all'Amministrazione pubblica che propone un nuovo modello di coabitazione tra anziani parzialmente non autosufficienti con demenze o deficit cognitivi che, secondo una recente ricerca condotta dall’Università di Modena e Reggio Emilia, ha un impatto positivo sia sui costi per la collettività, sia sulla salute e la qualità della vita degli ospiti e dei caregiver | Laura Solieri, Vita, 28 agosto 2019
 
Welfare di comunità di Fondazione Cariplo: le Isole di Wendy, dove approdano le mamme
Quando una donna diventa mamma può attraversare un momento delicato e trovarsi improvvisamente a nuotare in un mare sconosciuto. Con la voglia di essere un approdo sicuro nascono le Isole di Wendy, luoghi accoglienti prevalentemente per mamme, ma anche per papà, nate nell’ambito del bando “Welfare di comunità” di Fondazione Cariplo | Settegiorni.it, 30 luglio 2019
 
Terzo settore, 40mila associazioni pronte a cambiare statuto
In un recente articolo uscito su Buone Notizie, inserto del Corriere della Sera dedicato ai temi del non profit e del sociale, si afferma che sarebbero almeno 40mila le organizzazioni di volontariato che hanno in programma la modifica degli statuti come previsto dalla Riforma del Terzo settore. Questo adeguamento non è però per tutte queste realtà così semplice | Corriere Buone Notizie, Corriere della Sera, 19 luglio 2019
 
Le reti di prossimità contro l'isolamento estivo degli anziani
Secondo l’Istat, nel nostro Paese ci sono circa 13 milioni di anziani e di questi 4 milioni vivono da soli. Per questi ultimi nel periodo estivo le problematiche legate al caldo e all’isolamento aumentano notevolmente. Proprio per questo, da 16 anni, la Comunità di Sant’Egidio e Enel Cuore Onlus promuovono il programma “Viva gli Anziani!”. Si tratta di una rete di monitoraggio ed interventi rivolti over80 in diverse città italiane | Vita, 9 luglio 2019
 
Le mutue sanitarie integrative non sono le mutue aziendali del passato
In un recente articolo uscito nel portale Quotidiano Sanità, Placido Putzolu (Presidente della Fimiv-Federazione italiana della mutualità), evidenzia come il valore delle agevolazioni fiscali destinate ai contributi versati verso fondi sanitari integrativi da imprese e lavoratori siano inferiori alle cifre fatte circolare di recente: il gettito "perso" dallo Stato e dalla fiscalità sarebbe all'incirca di 500 milioni di euro | Quotidiano Sanità, 9 luglio 2019
 
Per promuovere dei cambiamenti reali dobbiamo ripensare il significato di ‘impatto sociale’
Cosa genera impatto sociale? Secondo Paolo Venturi, che ha scritto sul tema un articolo su Che Fare, l'evidenza empirica che viene da consolidate esperienze capaci di generare "cambiamenti positivi nella comunità di riferimento nel medio lungo periodo" ci dice che la "creazione di valore sociale" nasce dalla "inclusione e dall’attivazione della persona, dalla sua valorizzazione. È infatti il potenziamento delle “capabilities” (capacitazioni) che permette un cambiamento trasformativo sul bisogno e nel contesto. Sentirsi valorizzato è perciò la premessa per creare valore." | Paolo Venturi, Che Fare, 3 luglio 2019
 
Così le imprese sociali possono superare le diseguaglianze
In un articolo de Il Sole 24 Ore, Mario Calderini, Ordinario di strategia e social innovation alla School of Management del Politecnico Milano, evidenzia come le imprese sociali siano capaci di guidare un modello di crescita in grado di coniugare impatti sociali positivi con la sostenibilità e la redditività economica e finanziaria delle proprie iniziative | Mario Calderini, Il Sole 24 Ore, 24 maggio 2019
 
Nell'era del capitalismo digitale ci vuole un'economia civile, dice Zamagni
Recentemente il Prof. Stefano Zamagni ha rilasciato una lunga intervista all’Agi, l’Agenzia Giornalistica Italiana. Zamagni ha sottolineato come l’economia civile sia oggi fondamentale perché ha come fine ultimo la realizzazione del bene comune. Questo anche perché tale approccio all’economia si basa su un dialogo continuo tra Stato, mercato e comunità | Nicola Graziani, Agi - Agenzia Giornalistica Italiana, 26 maggio 2019
 
Progettazione sociale: arriva la prima norma in Italia e in Europa
Nasce la prima norma in Italia e in Europa sulla progettazione sociale e definisce i requisiti base di “conoscenza, abilità e competenza” che deve possedere il progettista sociale, figura chiave in ogni realtà non profit, dal welfare al tempo libero, che fino ad oggi non era regolamentata | Vita, 17 maggio 2019
 
Di Maio: «Terzo settore? Nessun sospetto, ma guardia alta contro i ''furbetti''»
Come vi abbiamo segnalato recentemente, Vita ha dedicato il suo ultimo numero ai temi del secondo welfare. All'interno della rivista vi sono anche interviste molto interessanti, come quella a Luigi Di Maio. L'intervista si focalizza sui temi del welfare aziendale, del Terzo Settore e del contrasto alla povertà. In particolare, viene chiesto al Ministro del lavoro come mai l'attuale Governo abbia avuto degli atteggiamenti non sempre chiari nei confronti del mondo del Terzo Settore | Stefano Arduini, Vita, 16 maggio 2019
 
Costruiamo un'Europa sociale, appello della Federazione mutualità
"Costruiamo insieme l'Europa sociale di domani". È questo lo slogan della Giornata nazionale della mutualità che si è tenuta a Milano il 6 maggio presso la Società Umanitaria. La Federazione della mutualità italiana ha riunito i rappresentanti delle mutual benefit societies del mondo, delle società di mutuo soccorso, delle cooperative e del terzo settore, per chiedere un'Unione europea basata sul welfare e sulla solidarietà, a poche settimane dalle elezioni europee. | Il Sole 24 Ore, 6 maggio 2019
 
Reti di solidarietà: Avvenire va all'attacco del Governo
Nelle ultime settimane Avvenire ha assunto posizioni sempre più nette nei confronti del Governo Conte. Dalle politiche migratorie alle scelte economiche, il quotidiano dei vescovi italiani ha infatti espresso numerose critiche all'esecutivo giallo-verde, analizzando da diversi punti di vista quelle che considera scelte politiche dannose per il Paese.
 
Il Governo corregge la Spazzacorrotti. Soddisfazione nel Terzo settore
Soddisfazione nel mondo del Terzo settore all’indomani dell’approvazione del Decreto Crescita da parte del Consiglio dei Ministri, che mette una toppa a una norma della legge Spazzacorrotti che rischiava di mettere in forte difficoltà il Terzo Settore. | Paola D'Amico, Corriere Buone Notizie, 27 aprile 2019
 
Società di mutuo soccorso: ecco la nuova indagine nazionale
È stata presentata la seconda indagine nazionale sulle Società di Mutuo Soccorso. I dati dicono che complessivamente sono 995 le SMS italiane (in calo rispetto all’edizione del 2016). Quelle attive sono però aumentate (23 in più, pari a un +7,8%), arrivando a 532. | Sara De Carli, Vita, 10 aprile 2019
 
Bologna, i campioni del welfare e il passo avanti (ancora) da fare
Corriere Buone Notizie, inserto settimanale del Corriere della Sera, ha dato il via ad un ciclo di eventi partendo da Bologna. Il capoluogo emiliano-romagnolo non è stato scelto a caso: si tratta infatti di una realtà in cui negli ultimi anni sono nate interessanti esperienze di welfare "dal basso" e iniziative che hanno coinvolto il mondo della cooperazione e del Terzo Settore.
 
Il mondo? Comincia da dietro casa nostra
Su Corriere Buone Notizie Paolo Venturi riflette del ruolo assunto negli ultimi anni dalle cooperative di comunità. Secondo il direttore di AICCON il "peso" di queste realtà è evidente soprattutto nelle aree interne, dove lo spopolamento, l’invecchiamento, il depauperamento delle infrastrutture economiche e sociali sono più forti.
 
La legge spazzacorrotti rischia di devastare il Terzo Settore
Alcune norme contenute nella legge 3/2019, la cosiddetta "spazzacorrotti", rischiano di mettere in ginocchio il Terzo Settore. A dirlo è Elisabetta Soglio, responsabile editoriale di Corriere Buone Notizie, che segnala un problema enorme che finora in pochi avevano preso in considerazione (tra di loro l'ex parlamentare Paolo Alli sul Sussidiario). Scrive Soglio:
 
Da Fondazione Vodafone un bando per sport e disabilità
Al via il nuovo bando di Fondazione Vodafone "Ogni Sport Oltre - OSO" rivolto a tutte le associazioni sportive che vogliano realizzare progetti in grado portare un sostegno efficace alla diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità fisiche, sensoriali e intellettivo relazionali. In totale saranno stanziati oltre 1.2 milioni di euro | Vita, 31 gennaio 2019
 
Fondazioni: l'innovazione può diventare cambiamento?
Su Vita il Direttore Generale di Fondazione CRC, Andrea Silvestri, offre alcune riflessioni sul percorso che le Fondazioni hanno affrontato negli ultimi 15 anni alla ricerca di un “valore aggiunto” della propria azione, che moltiplicasse il beneficio per le proprie comunità di riferimento, oltre la sommatoria dei contributi erogati. Questo valore aggiunto, secondo Silvestri, "è identificato nella capacità di realizzare innovazione sociale, declinata nelle fasi di ideazione, sperimentazione in piccola scala, valutazione rigorosa dei risultati, e, infine, proposta di estensione delle soluzioni sperimentate agli enti pubblici preposti".
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13