La Legge di Bilancio conferma il sostegno pubblico alle Fondazioni di origine bancaria
La Legge di Bilancio 2018 ha rinnovato l'impegno dello Stato a sostegno delle Fondazioni di origine bancaria (Fob) che investono risorse a favore del welfare locale: di un intervento che riconosce il ruolo di queste istituzioni per lo sviluppo locale, in particolare attraverso interventi a carattere sociale sui loro territori operativi. La modalità scelta per garantire questo genere di supporto ricorda alcune delle scelte fatte per il "Fondo per il contrasto alla povertà educativa" istituito con la Legge di Stabilità 2015.
 
Lo sviluppo della riforma del Terzo settore in Emilia Romagna
Il 3 luglio 2017 è stato promulgato il Decreto Legislativo 117 "Codice del Terzo settore", uno dei principali della cosiddetta Riforma del Terzo settore. Per approfondire gli sviluppi e l'implementazione di tale Riforma, abbiamo analizzato la situazione nella Regione Emilia Romagna dove il legislatore regionale è già intervenuto per armonizzare i dispositivi di confronto e concertazione con gli enti del Terzo settore.
 
Empowerment femminile e welfare aziendale: il progetto Truck CuCù - Cucine & Culture
"Milano Sei l'Altro" è un progetto di welfare comunitario, finanziato da Fondazione Cariplo e dal crowdfunding civico, che continua a evolversi e strutturarsi. Recentemente è stata promossa una nuova iniziativa dal nome "Truck CuCù - Cucine & Culture", che si propone di realizzare soluzioni di welfare aziendale per promuovere l'occupazione femminile e l'integrazione. Eleonora Maglia ci racconta di cosa si tratta.
 
Brescia: con i "punti di comunità" rinasce la relazione tra welfare pubblico e privato
A Brescia pubblico e privato giocano la stessa partita dell'assistenza ai bisogni della comunità. Una dinamica, quella dell'ormai necessaria collaborazione tra pubblico e privato per il welfare della città, sulla quale l'amministrazione comunale sta costruendo il progetto "Brescia Città del Noi" sostenuto nel programma "Welfare in azione" di Fondazione Cariplo, con il quale a Brescia si stanno ripensando in chiave comunitaria attività specifiche rivolte all'infanzia, agli anziani, ai disabili e ai giovani.
 
L'accesso al welfare digitale? Sarà la sfida dei prossimi decenni
L’innovazione digitale e i profondi cambiamenti in corso nell'organizzazione della vita quotidiana, stanno portando una trasformazione radicale anche nell'organizzazione del lavoro. Secondo il presidente di Federsolidarietà - Confcooperative Giuseppe Guerini, queste trasformazioni interrogano profondamente anche l’organizzazione e la gestione dei servizi di welfare | Giuseppe Guerini, Vita, 21 dicembre 2017
 
Fondazione Carigo (Gorizia): si rafforzano gli investimenti verso il welfare di comunità
La Fondazione Cassa di risparmio di Gorizia, nonostante la crisi, continua ad essere un riferimento per le attività sociali e culturali dell'Isontino. Nel 2018 verranno distribuiti al territorio altri tre milioni di euro. Se fino a qualche tempo fa era la cultura il settore "privilegiato" dai finanziamenti, ora sono i fondi destinati al volontariato e al sociale a farla da padroni indiscussi | Il Piccolo, 27 dicembre 2017
 
Il "Paese ritrovato": un "villaggio" per anziani affetti da demenza
A Monza la cooperativa sociale Meridiana - sostenuta da diversi stakeholder locali - ha dato vita un'iniziativa rivolta agli anziani con demenza o sindrome di Alzheimer. Si tratta del progetto il "Paese ritrovato", un "villaggio" per anziani in cui le persone affette da malattie mentali possono vivere liberamente e in sicurezza in un ambiente protetto ma non totalizzante. In questo approfondimento vi raccontiamo come è nato e si è evoluto il progetto.
 
Happening della Solidarietà di Palermo: connessioni tra welfare e economia
Dal 30 novembre all'1 dicembre, a Palermo, si è tenuto il XVIII Happening della Solidarietà. Il tema di quest'anno è stato "Coesioni culturali, per una nuova economia del lavoro e dello sviluppo". Nel corso dell'evento si è discusso delle connessioni tra welfare e economia riflettendo sulle virtù e le criticità delle politiche sociali in Italia. Operatori del Terzo settore e ricercatori sono stati protagonisti della due giorni.
 
Cresce l'imprenditoria sociale, sempre più incisiva nel Terzo Settore
Lo scorso 14 dicembre a Milano si è svolto l'evento "Impresa sociale anno uno", promosso dal Gruppo Cooperativo CGM e VITA insieme a Social Impact Agenda per l'Italia Innovare per Includere, dedicato ai cambiamenti dell'impresa sociale, alle prospettive dei nuovi modelli di business e alla narrazione di esperienze innovative di impresa sociale nel nostro Paese. Ecco cosa è successo.
 
Aiutare la zona grigia degli impoveriti: ecco a cosa serve il welfare di comunità
Una nazione di impoveriti, impauriti e rancorosi. Così il Censis nel suo ultimo rapporto sulla situazione sociale del Paese ha ritratto impietosamente l’Italia. La parola magica per provare a entrare in questa zona grigia, per conoscere i problemi e provare a risolverli, si chiama welfare di comunità, una modalità di progettazione sociale che chiama in causa la partecipazione della cittadinanza attiva | Linkiesta, 14 dicembre 2017
 
Fondazione Crt (Cassa di Risparmio di Torino): 4,5 milioni per cultura, welfare e assistenza
Dal sostegno agli atenei universitari, alla ricerca e alla cultura, fino al rinnovo dei mezzi della Protezione civile, dalla promozione della salute all'’assistenza alle fasce sociali più deboli: sono alcune delle 300 iniziative finanziate con 4,5 milioni di euro dalla Fondazione Crt | Askanews.it, 14 dicembre 2017
 
Cooperative sociali: che impatto! Innovazione e benefici per territorio, lavoratori e Stato
La ricerca condotta da AICCON che ha coinvolto 203 cooperative sociali d'inserimento lavorativo nella Regione Emilia Romagna grazie al metodo di valutazione "VALORIS" è riuscita a porre in rilievo il positivo impatto sociale di questa significativa componente del Terzo settore. Non solo infatti le cooperative sociali garantiscono un notevole risparmio per la Pubblica Amministrazione ma accompagnano le persone verso l'attivazione e l'autonomia salvandole dalla trappola dell'assistenzialismo.
 
Cos'è e come si può utilizzare il Fondo di finanziamento per progetti e attività di interesse generale nel Terzo settore
Dopo la promulgazione del Codice del Terzo settore la riforma entra nel vivo dell'attuazione. E' stato istituito un Fondo di finanziamento per progetti e attività di interesse generale nel Terzo settore a supporto della progettualità di organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni. L'obiettivo? Sostenere l'implementazione degli obiettivi previsti dall'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
 
Fondazione Centro Storico di Napoli: bando da 180 mila euro per il welfare di comunità
Si chiama "Welfare, Cultura e Imprenditoria sociale" e mette a disposizione 180 mila euro per realizzare progetti nel Centro storico di Napoli. Il bando promosso dalla Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli punta a coinvolgere la comunità per costruire insieme nuovi percorsi di welfare | Il Corriere della Sera, 2 dicembre 2017
 
Valutare per scalare: cosa possiamo imparare da Percorsi-ACHAB
Lo scorso 23 novembre a Roma sono stati presentati i risultati di Percorsi-ACHAB, programma di valutazione del progetto che dal 2010 l'Ufficio Pio di Compagnia di San Paolo rivolge agli studenti del 4° e 5° anno delle scuole superiori con l'obiettivo di sostenerli nella loro formazione universitaria. Lorenzo Bandera ha partecipato all'evento di presentazione e in questo approfondimento ci presenta i principali dati emersi in tale occasione.
 
Orizzonte VelA: continua l'impegno di Fondazione CRC per la trasformazione dei servizi rivolti a persone con disabilità
Il nuovo progetto "Orizzonte VelA" di Fondazione CRC porta avanti i processi e le sinergie generate da "VelA - Verso l'Autonomia" implementandoli e aprendo nuovi spazi d'intervento e innovazione sociale nella provincia subalpina. Il protocollo promosso dalla Fondazione è stato firmato da tutti gli attori, pubblici e privati, coinvolti nei servizi alla persona.
 
Il welfare che va al di là delle barriere
La sfida lanciata dalla Fondazione Cariplo può suonare ambiziosa: «Estirpare da Milano la povertà minorile». Ma, come sostiene Giuseppe Guzzetti, una città come Milano ha risorse e strumenti per raggiungere un simile obiettivo | Giampiero Rossi, Il Corriere della Sera, 23 novembre 2017
 
Filantropia comunitaria nel Mezzogiorno: la Fondazione di comunità del Salento
Continuano i nostri approfondimenti dedicati alle fondazioni comunitarie nel Mezzogiorno. In questo articolo Lorenzo Bandera ci racconta della Fondazione di comunità del Salento, realtà nata nel 2014 grazie alla spinta di un gruppo di enti non profit, tre diocesi e un gruppo di volontari. Il Segretario Generale Gabriele Ruggiero ci racconta come lavora questa realtà che opera sui territori delle province di Lecce, Brindisi e Taranto.
 
La Fondazione Casa Solidale Dopo di Noi Onlus
Continua l'approfondimento di "Percorsi di secondo welfare" sullo sviluppo di servizi per il "durante e dopo di noi" nelle Regioni del Sud Italia. In questo articolo, grazie alla disponibilità del Presidente Pasquale Matera, incontriamo la Fondazione Casa Solidale Dopo di Noi Onlus, giovane realtà non profit napoletana promossa da alcune famiglie intenzionate a supportare i propri figli con disabilità, ma non solo, nella costruzione del loro progetto di vita in un clima familiare alternativo agli istituti.
 
Terzo Settore: Fondazione Cariplo lancia il "turbo" per l'Economia civile
Un salto di qualità per il Terzo Settore e il variegato mondo dell’impresa sociale. Fondazione Cariplo lancia una nuova sfida mettendo a disposizione la sua decennale esperienza, quasi 20 milioni di risorse e una nuova realtà | Avvenire, 15 novembre 2017