REGIONI /
Dalla Regione Emilia-Romagna 1 milione di euro per l'occupazione femminile e la conciliazione famiglia-lavoro
La Giunta ha lanciato un bando per promuovere progetti di welfare aziendale e di conciliazione destinati in via prioritaria alle lavoratici
29 luglio 2019

Nei giorni scorsi è stato pubblicato un bando dalla Regione Emilia-Romagna che si propone di promuovere l'accesso delle donne nel mondo produttivo e sviluppare percorsi di carriere femminili anche attraverso progetti di welfare aziendale e azioni volte a favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Nonostante l'occupazione femminile in Emilia-Romagna sia tra le più elevate in Italia (63,7% contro una media nazionale del 49,6%), l'Assessorato alle Pari opportunità della Regione ha deciso di finanziare questa progettualità valida per il biennio 2019-2020 con 1 milione di euro. L'obiettivo delle iniziative finanziabili è di ridurre le disparità all'interno dell'ambiente lavorativo e promuovere politiche di condivisione e conciliazione famiglia-lavoro.

Potranno presentare progetti - anche attraverso partnership e sinergie - enti locali, associazioni di promozione sociale, organizzazioni di volontariato e Onlus. Le domande possono essere presentare fino al 20 settembre.


Qui è possibile consultare il bando attivato dalla Regione Emilia-Romagna

 


Asilo nido aziendale: una possibilità anche per le piccole imprese?

Congedi parentali: il caso Danone

Welfare aziendale e conciliazione vita lavoro in Emilia Romagna