PRIVATI /
Voucher per la baby sitter: nel 2016 lo avranno anche le lavoratrici autonome
Qui Finanza, 14 gennaio 2016
13 gennaio 2016

Le lavoratrici dipendenti potranno godere di un buono del valore di 600 euro al mese per un massimo di sei mesi e per un totale di 3.600 euro per pagare una baby sitter o un asilo nido. Anche le lavoratrici autonome e le imprenditrici, da quest’anno, godranno della stessa misura, ma per tre mesi e per un importo totale di 1.800 euro. Questo grazie a un emendamento della deputata altoatesina della SVP Renate Gebhard che ha destinato 2 milioni di euro, su un totale di 22 milioni, a copertura dei voucher per le neo-mamme lavoratrici autonome. L’estensione del voucher è una novità inserita nell’articolo 19 del disegno di legge di Stabilità 2016 e per il momento è una misura sperimentale che gode di coperture per il solo anno in corso.

 

Voucher per la baby sitter: nel 2016 lo avranno anche le lavoratrici autonome
Qui Finanza, 14 gennaio 2016