PRIVATI / Aziende
Verso un welfare 4.0
Emmanuele Massagli, Il Resto del Carlino, 27 maggio 2019 (via AIWA.it)

Nelle scorse settimane il sottosegretario al lavoro Claudio Durigon ha anticipato i contenuti di un disegno di legge dedicato al rilancio della qualità dell’occupazione, all’interno del quale si parla anche di welfare aziendale (ve ne abbiamo parlato qui).

Secondo Emmanuele Massagli, presidente di Adapt e di Aiwa, l’associazione che riunisce i principali provider di welfare aziendale, le misure previste dal Ddl potrebbero essere in grado di ancorare ancor più il welfare aziendale alle finalità di natura sociale che ne giustificano il trattamento di vantaggio. In particolare, secondo Massagli “È una direzione corretta, che potrebbe essere con ancor più convinzione percorsa permettendo ai dipendenti di cedere tutto o parte del proprio credito a dipendenti che abbiano esigenze di cura proprie o dei propri familiari”.

Per questo, “il disegno di legge in discussione potrebbe diventare una significativa fase 4.0 del welfare aziendale, indubbiamente l’oggetto delle relazioni industriali e la politica di gestione del personale in maggiore crescita negli ultimi anni”.


Verso un welfare 4.0
Emmanuele Massagli, Il Resto del Carlino, 27 maggio 2019 (via AIWA.it)