PRIVATI / Aziende
Lamborghini, super contratto per i dipendenti: aumenti in busta paga e benefit. Dai permessi per veterinario ai corsi di lingua
Corriere della Sera, 18 luglio 2019

«Diritto» all’assemblea (anche per addetti in appalto); valorizzazione di tutte le diversità presenti in azienda, sia di genere sia generazionali; ore di permesso per le visite, anche per i figli, i genitori o dal veterinario; impegno allo smart working e per la mobilità sostenibile; contributo aziendale per i periodi di astensione facoltativa per maternità (dal 30% al 40% a carico azienda più il 30% riconosciuto dall’Inps) per favorire la «parità genitoriale». Sono solo alcune delle importanti novità presenti nel nuovo accordo integrativo di Lamborgini, per la fabbrica di Sant’Agata Bolognese.

Grazie all’intesa raggiunta tra le parti sociali - valida per il quadriennio 2019-2022 - sono inoltre previsti sostanziali aumenti in busta paga e un Premio di Risultato che andrà a crescere, partendo da quello dell’anno passato - pari a 3.000 euro - fino ad arrivare 3.800 uguali per tutti nel 2022.

Infine, secondo il Segretario generale Fim Cisl Marco Bentivogli - che ha rilasciato un’intervista al portale Kong News - l’accordo ha una componente innovativa anche perché affronta il tema del trattamento dei dati personali (“big data”) riguardanti i lavoratori, allo scopo di definire una maggiore “partecipazione all’innovazione tecnologica” dei dipendenti dell’azienda.


Lamborghini, super contratto per i dipendenti: aumenti in busta paga e benefit. Dai permessi per veterinario ai corsi di lingua

Corriere della Sera, 18 luglio 2019