PRIVATI / Aziende
Ferrero pagherà il 50% delle ferie a chi rimane a casa, e darà premi economici a chi va a lavorare
Gazzetta d'Alba, 31 marzo 2020

Grazie ad un nuovo accordo aziendale firmato con le rappresentanze sindacali, Ferrero ha previsto misure urgenti per sostenere i suoi lavoratori in questo periodo di emergenza. In particolare le prestazioni riguardano sia i lavoratori che saranno costretti a rimanere a casa (a causa delle necessarie misure di sicurezza per limitare la pandemia) sia i lavoratori che continueranno a lavorare.

I dipendenti che rimangono a casa dovranno utilizzare le proprie ferie soltanto per il 50% del tempo non lavorato: la restante metà sarà infatti pagata dall’azienda sottoforma di “permesso retribuito". Invece i lavoratori che continueranno nelle loro attività avranno diritto ad un premio che ammonta a 250 euro per le ultime due settimane di marzo e a 500 euro per i giorni compresi tra l’1 e il 17 aprile.


Ferrero pagherà il 50% delle ferie a chi rimane a casa, e darà premi economici a chi va a lavorare
Gazzetta d'Alba, 31 marzo 2020