PRIMO WELFARE /
Un'iniezione di austerity in corsia
15 ottobre 2012

La nuova legge di stabilità approvata dal Consiglio dei Ministri farà presto sentire i suoi effetti sul mondo della sanità. In arrivo tagli ai posti letto, più ticket e il riordino dell'assistenza primaria. Da qui al 2015 il "risparmio previsto" potrebbe superare i 34 miliardi di euro.

 

Un'iniezione di austerity in corsia
Sara Todaro, Il Sole 24 Ore, 15 ottobre 2012