PRIMO WELFARE / Lavoro
L'occupazione giovanile passa dalla formazione
30 luglio 2013

 L’Unione europea, attraverso il programma Youth Graduatee, che prevede lo stanziamento di oltre un miliardo di euro tra il 2014 e il 2015 per favorire la collocazione al lavoro dei giovani sotto i 24 anni (entro quattro mesi), ha individuato come strumento principe per contrastare la disoccupazione: la qualificazione (o ri-qualificazione) professionale attraverso l’attivazione di corsi specifici.

 

L'occupazione giovanile passa dalla formazione
Avvenire, 30 luglio 2013