PRIMO WELFARE /
Figli e carriera, un diritto delle donne
16 luglio 2012

Nei giorni scorsi il Segretario di Stato americano Hillary Clinton ha rilanciato un progetto che punta ad aumentare il numero delle donne presenti nella pubblica amministrazione statunitense a partire, appunto, dal Dipartimento di Stato. Il sottosegretario agli Esteri Marta Dassù spiega a La Stampa quali politiche la Farnesina, prendendo spunto dalle provocazione della Clinton, abbia intenzione di attuare per favorire le donne che decidono di intraprendere la carriera diplomatica nel nostro Paese senza dover rinunciare alla famiglia.

 

Figli e carriera, un diritto delle donne
Maria Dassù, La Stampa, 16 luglio 2012