PRIMO WELFARE / famiglia
Family Act: l’assegno unico familiare sarà operativo dal prossimo anno
A sostenerlo è la Ministra della Famiglia Elena Bonetti, che ha parlato della misura a margine dell’avvio della discussione parlamentare sul pacchetto di sostegno alla famiglia
02 luglio 2020

Secondo l'agenzia stampa Adnkronos, tra l'1 e il 2 luglio è iniziata alla Camera la discussione generale sull’assegno unico familiare e sul Family Act, cioè l'insieme di misure che dovrebbe accorpare gli interventi e i bonus già esistenti per il sostegno alla famiglia e alla genitorialità.

"L’assegno unico universale per le famiglie sarà erogato con semplicità a tutte le famiglie, senza dover fare nulla di particolarmente complicato per ottenerlo". Sono le parole della Ministra della Famiglia, Elena Bonetti, e riportate da Adnkronos. "Le famiglie potranno contare su questa cifra tutti i mesi, sarà erogata con semplicità”, afferma, spiegando che "stiamo lavorando perché arrivo dal prossimo anno".

Secondo la Ministra Bonetti, quella dell'assegno unico "è la prima misura del Family Act che prenderà forma. Ieri abbiamo proceduto con grande celerità", ha continuato Bonetti, "utilizzando il canale parlamentare già avviato da una proposta di legge. Ho apprezzato il contributo di tutte le forze di opposizione nel dibattito, quindi da questo punto di vista è un provvedimento che riconcilia il paese”, dice Bonetti.


Per consultare l'agenzia stampa di Adnkronos

 


Natalità e welfare: è il momento di agire

Investire sui bambini: tre strade per salvare il welfare (e il Paese)

Come affrontare la ''sindrome delle culle vuote''