PRIMO WELFARE /
Censis: il welfare non regge alle dinamiche demografiche
Giorgio Pogliotti, Il Sole 24 Ore, 6 dicembre 2019

Con l’aspettativa di vita che continua ad allungarsi, aumenta anche il numero di anziani non autosufficienti o affetti da malattie croniche. Ma solo una minima parte può contare sull’assistenza del welfare pubblico. La gran parte del supporto ricade sulle famiglie, la cui composizione però è in via di trasformazione, con sempre più single o famiglie monogenitoriali, non in grado di farsi carico dei parenti anziani. E tutto ciò contribuisce ad aumentare lo stato di incertezza che riguarda il 69% degli italiani.

È questo lo scenario tratteggiato dal Rapporto annuale del Censis che affronta il tema dell’enorme peso della ricomposizione sociale che grava sul sistema di welfare. Il Sole 24 Ore approfondisce i risultati del documento in un interessante articolo.


Censis: il welfare non regge alle dinamiche demografiche
Giorgio Pogliotti, Il Sole 24 Ore, 6 dicembre 2019