PRIMO WELFARE /
Cameron taglia il welfare agli immigrati Ue
Leonardo Maisano, Il Sole 24 Ore, 28 novembre 2014
29 novembre 2014

Il premier inglese David Cameron ha ribadito la sua determinazione a limitare i diritti dei cittadini europei immigrati nel Regno Unito. Chi dopo sei mesi dallo sbarco sul suolo britannico non avrà trovato un'occupazione dovrà lasciare il Paese. Chi invece troverà un lavoro, invece, dovrà attendere 4 anni per avere benefici fiscali e case popolari oggi garantiti subito, e non potrà più ricevere gli assegni famigliari se la famiglia risiede nel Paese d'origine.


Se Cameron gioca sull'Europa
Antonio Armellini, Corriere della Sera, 29 novembre 2014

Cameron annuncia giro di vite sugli immigrati dai Paesi Ue: “Contribuire prima di ricevere”
La Stampa, 28 novembre 2014

Cameron taglia il welfare agli immigrati Ue: 6 mesi per trovare un lavoro e poi espulsione
Leonardo Maisano, Il Sole 24 Ore, 28 novembre 2014

 


Potrebbe interessarti anche:

La Corte di Giustizia UE si esprime sul turismo del welfare

La Gran Bretagna verso un welfare meno inclusivo per gli stranieri

La stretta della Germania sul welfare per i migranti

L'Europa alla prova della cittadinanza

Troppi allarmi sul turismo sociale minacciano la cittadinanza europea

 

 

 
NON compilare questo campo