La web tv di ASviS si occupa della nostra analisi sulla Legge di Bilancio
Da un po' di tempo ASviS, l'Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, si è dotata di una web tv che settimanalmente realizza un notiziario con informazioni e approfondimenti sui temi dello sviluppo sostenibile. Nella 14ª puntata è stata inserita una notizia dedicata alle analisi che Percorsi di secondo welfare ha svolto sulla Legge di Bilancio 2019.
 
Parte il concorso ''EconoMia'' per gli studenti delle scuole superiori
Prende il via il concorso "EconoMia", evento promosso dal Comitato promotore del Festival dell'Economia di Trento e da Laterza Edizioni e rivolto agli studenti delle ultime due classi delle scuole secondarie superiori. I vincitori del concorso potranno partecipare gratuitamente al Festival dell'Economia di Trento e avranno accesso ad un premio in denaro. Le iscrizioni terminano il 16 febbraio 2019.
 
Due macigni sulla sanità pubblica: la Manovra è il primo passo verso il collasso?
La Manovra per il 2019 ha previsto uno stanziamento di 114,4 miliardi di euro per il sistema sanitario: un miliardo in più rispetto all'anno precedente. Ma queste risorse saranno sufficienti a frenare il progressivo declino della sanità del nostro Paese? No, secondo Giancarlo Magni. Sullo sfondo c'è infatti il rischio concreto che l'Esecutivo voglia procedere con il rafforzamento dell'autonomia regionale in materia di sanità, imboccando la pericolosa strada del regionalismo differenziato.
 
Un welfare più efficiente per poter tagliare le tasse
La crisi in atto nella Francia di Macron è la conferma di un problema ben più vasto che sta interessando l'intera Europa Occidentale: l'aumento delle tutele sociali, con la conseguente espansione del Welfare State, ha fatto sì che certe garanzie siano oggi considerate diritti inalienabili. Ma i costi per sostenere questo modello sono ormai insostenibili. Come intervenire?
 
Un premio per le migliori tesi di laurea sui temi del welfare
La famiglia Bargellini con Archivio Sessantotto, Fondazione Giovanni Michelucci, Istituto Ernesto de Martino e "Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali" hanno istituito il Premio "Lorenzo Bargellini", destinato agli elaborati di Laurea magistrale e di dottorato che si sono concentrati sulle tematiche dell'inclusione sociale, dell'abitare e dell'immigrazione. La scadenza per la partecipazione è fissata al 15 febbraio 2018.
 
Priorità a Flat Tax e ''Mini Ires'': la Manovra taglia gli investimenti per lo sviluppo aziendale e l'Industria 4.0
La Manovra di Bilancio del 2019 ha introdotto e modificato alcune misure che andranno ad incidere sulle imprese e sul mercato del lavoro. In particolare, il Governo ha deciso di dedicare ingenti risorse per la Flat Tax destinata alle partite Iva e per la cosiddetta "Mini Ires" rivolta alle realtà che assumono e investono in innovazione. Allo stesso tempo, però, sono ridotti gli stanziamenti per la ricerca e lo sviluppo aziendale e per Industria 4.0. Ve ne parliamo in questo approfondimento.
 
Legge di Bilancio 2019: cresce l'attenzione verso le persone con disabilità
Il governo insediatosi a giugno 2018 ha voluto rivolgere fin da subito un'attenzione simbolica al tema della disabilità, istituendo il Ministero per la famiglia e le disabilità. Dopo alcuni significativi passi in avanti raggiunti nella precedente legislatura, la Legge di Bilancio 2019 conferma e rafforza i provvedimenti già in essere introducendo alcune novità a sostegno delle persone con disabilità. Ce li racconta Elisabetta Cibinel.
 
In attesa di ''Quota 100'': cosa prevede la Legge di Stabilità 2019 sul fronte pensionistico
In attesa del decreto che disciplinerà "Quota 100", la Manovra di bilancio per il 2019 ha previsto alcune novità sul fronte pensionistico. In particolare, è stato introdotto il "Fondo per la revisione del sistema pensionistico", per il quale saranno stanziati circa 4 miliardi di euro nel 2019, e il taglio delle pensioni oltre i 100.000 euro. Sono stati poi rivisti i meccanismi per la rivalutazione degli importi pensionistici in base all'inflazione. Ve ne parliamo in questo approfondimento.
 
Il declino delle nascite si può fermare
Il calo delle nascite in Italia non è un destino ineluttabile al quale rassegnarsi. Per invertire la tendenza bisogna però costruire un ambiente sociale favorevole alle coppie con figli, varando politiche incisive e inclusive, come insegna l'esperienza dell'Alto Adige. | Marcantonio Caltabiano e Alessandro Rosina, lavoce.info, 8 gennaio 2018
 
Sostegno alla famiglia: la Legge di Bilancio 2019 conferma l'inerzia della politica
Ci risiamo. Il "pacchetto famiglia" previsto dalla Legge di Stabilità 2019 propone ancora una volta un piano di misure frammentate e una tantum. Tra bonus confermati e qualche novità, anche quest'anno manca una riforma strutturale in grado di rispondere con continuità ai bisogni delle famiglie e all'emergenza demografica. Ce ne parla la nostra ricercatrice Elena Barazzetta in questo approfondimento sulla Manovra.
 
Ecco come è andata la prima giornata del lavoro agile di Roma
Lo scorso 13 dicembre si è svolta la prima giornata del lavoro agile di Roma, che rientra tra le attività del progetto "Lavoro agile per il futuro della PA" avviato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In totale, quasi 11.000 persone hanno svolto la propria attività lavorativa in modalità "agile". Lo scopo dell'iniziativa è stato infatti quello di sensibilizzare le Pubbliche Amministrazioni e dare visibilità al tema dello smart working.
 
L'Italia che invecchia senza cure
Troppi anziani lasciati soli e senza assistenza. Troppi over 65 dimenticati. Impossibile per migliaia di loro accedere alle cure o essere seguiti in modo adeguato da medici e infermieri. Colpa del sovraffollamento e della carenza strutturale di posti letto negli ospedali. È una fotografia preoccupante quella scattata dal Rapporto Oasi 2018, l’ultimo studio presentato dal Centro di ricerche sulla gestione dell’assistenza sanitaria e sociale dell’Università Bocconi di Milano (Cergas) | Corriere della Sera, 27 dicembre 2018
 
A Torino il primo social housing LGBT
A Torino è nato un progetto di housing sociale che accoglie le persone LGBT in difficoltà e in condizioni di estrema vulnerabilità. Prima esperienza con queste caratteristiche in Italia, accoglierà fino a 24 ospiti in 5 appartamenti di proprietà ATC (l'ente torinese per l'edilizia sociale). Il progetto nasce per rispondere all'emergenza abitativa ma anche per attivare, proprio a partire da un bisogno primario e fondamentale come la casa, percorsi di reinserimento sociale e contrasto alla marginalità.
 
Se la Manovra non cambierà ci saranno forti ripercussioni per il Terzo Settore
Se la Manovra per il 2019 non dovesse subire cambiamenti, molte realtà del Terzo Settore rischiano pesanti conseguenze sul piano fiscale. Al momento è infatti prevista la cancellazione della mini IRES. Ciò comporterebbe la perdita del trattamento agevolato in merito a tale imposta per tutti gli enti e gli istituti di assistenza sociale, le società di muto soccorso, le Onlus, gli enti ospedalieri, di assistenza e beneficenza.
 
Un bel podcast di Radio Radicale dedicato al tema del welfare europeo
Vi segnaliamo il podcast relativo alla puntata di lunedì 17 dicembre 2018 del programma di Radio Radicale "LavorareInfo". La trasmissione, condotta da Valeria Manieri, si è occupata del tema del welfare europeo e della progressiva introduzione dei principi legati al Pilastro europeo dei diritti sociali. In particolare, è ripreso il dialogo fra Giuseppe Provenzano (Vice Direttore SVIMEZ) e Lorenzo Marsili (Cofondatore e Direttore di European Alternatives).
 
Se il calo dei giovani rafforza la politica miope
Francesco Seghezzi, direttore di Fondazione ADAPT ed esperto del mondo del lavoro, dedica il suo primo articolo su Open alla condizione di minoranza dei giovani, in Italia e non solo. Prendendo in considerazione diversi dati, Seghezzi sottolinea come negli ultimi anni il peso delle giovani generazioni sia diminuito sotto il profilo demografico, sociale e politico, e come gli attuali dati sulla povertà dimostrino
 
In Piemonte è nata una rete per il welfare abitativo
Recentemente, la Giunta regionale del Piemonte ha approvato su proposta dell'Assessore alle Politiche sociali, della Famiglia e della Casa, Augusto Ferrari, la delibera che istituisce una "rete" per il welfare abitativo. L'obiettivo è quello di agevolare il dialogo e il confronto tra i soggetti che, ai diversi livelli istituzionali e a vario titolo, interagiscono nelle fasi delle politiche per l'abitare.
 
Disabilità, le famiglie italiane spendono 7 miliardi
Ogni anno le famiglie italiane spendono 7 miliardi di euro in personale domestico che accudisca persone disabili. A sostenerlo è una recente ricerca di Domina, Associazione nazionale famiglie datori di lavoro domestico | Caterina Maconi, La Repubblica, 12 dicembre 2018
 
Essere giovani in Italia. I NEET: risorsa per un cambiamento generativo
Il volume "Essere giovani in Italia. I NEET: risorsa per un cambiamento generativo", scritto da Vanessa Corallino e edito da Morlacchi Editore, si propone di indagare il fenomeno dei cosiddetti NEET, cioè quei ragazzi che non sono inseriti né in percorsi formativi né in esperienze lavorative. Inquadrando le dimensioni del problema e le politiche giovanili attuate nel nostro Paese, l'opera propone una nuova prospettiva d'intervento. Ve ne parliamo in questo approfondimento.
 
Social Impact Investment in the European Union: the new Report by the Joint Research Centre
The Report "Social Impact Investment in the EU. Financing Strategies and Outcome Oriented Approaches for Social Policy Innovation: Narratives, Experiences, and Recommendations" has been launched on December 13th in occasion of the Second International Conference on Social Impact Investments, held in Rome. The aim of the study is to review social impact investing strategies proposed in EU Member States and to assess their impact in view of possible reforms to be introduced.