PRIMO RAPPORTO 2W /
PRIMO RAPPORTO SUL SECONDO WELFARE
28 novembre 2013

Da oltre due anni Percorsi di secondo welfare mappa, analizza e valuta le molteplici e variegate iniziative di secondo welfare che si stanno sviluppando nel nostro Paese, evidenziando come nonostante la crisi - e forse proprio grazie a essa - la società italiana stia innovando, sperimentando e provando a costruire modelli inediti per rispondere ai rischi e bisogni di carattere sociale. Le ricerche svolte sono state raccolte nel Primo Rapporto sul secondo welfare in Italia 2013, presentato il 28 novembre 2013 presso l'Auditorium di Fondazione Cariplo davanti a una vasta platea di ospiti e alla presenza del Ministro del Welfare Enrico Giovannini.

Il Rapporto offre una rassegna delle esperienze di secondo welfare presenti nel nostro Paese, oltre a interpretazioni e valutazioni delle dinamiche più interessanti sviluppatesi negli ultimi anni.  Nella prima parte del documento sono presentati i principali protagonisti del secondo welfare operanti in Italia, ponendo particolare attenzione alle iniziative di welfare sviluppate da aziende e sindacati, assicurazioni, fondazioni di origine bancaria, fondazioni di comunità e Comuni. Nella seconda parte sono invece affrontate le dinamiche evolutive in corso in alcuni ambiti ritenuti particolarmente significativi per il futuro del secondo welfare, come finanza sociale, housing sociale, servizi per l’infanzia e conciliazione dei tempi di vita e lavoro. 

Il Rapporto è frutto del lavoro biennale di Percorsi di secondo welfare, progetto realizzato dal Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi di Torino in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano e il Corriere della Sera, grazie al sostegno di Ania, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Fondazione con il Sud, Kme, Luxottica, Fondazione CRC e Fondazione Cariparo.


È possibile scaricare la SINTESI DEL RAPPORTO - in cui sono presenti executive summary, introduzione e conclusioni - la VERSIONE INTEGRALE oppure i SINGOLI CAPITOLI, disponibili di seguito. 

 

 INTRODUZIONE


Il Centro Einaudi e il progetto Percorsi di secondo welfare

di Giuseppina De Santis

Secondo welfare, perché? Una introduzione 
di Maurizio Ferrera


IL
 CONTESTO


1.Tra nuovi bisogni e vincoli di bilancio: protagonisti, risorse, innovazione sociale 
   di Franca Maino


I PROTAGONISTI


2. Imprese e lavoratori: il welfare aziendale e quello contrattuale  
    di Giulia Mallone

3. Le assicurazioni: nessi e sinergie possibili 
    di Lorenzo Bandera, Franca Maino e Giulia Mallone

4. Le Fondazioni di origine bancaria: sperimentazione e sostegno alle reti 
    di Lorenzo Bandera

5. Le Fondazioni di comunità: una nuova declinazione della filantropia 
    di Lorenzo Bandera

6. I Comuni: le risposte dei territori alla crisi
    di Chiara Lodi Rizzini


GLI STRUMENTI E LE POLITICHE


7. La finanza sociale come leva di sviluppo e innovazione 
    di Lorenzo Bandera

8. Il social housing e i nuovi bisogni abitativi 
    di Chiara Lodi Rizzini

9. Fondazioni di partecipazione e servizi per l’infanzia: il caso di Modena 
    di Stefano Neri

10. La conciliazione famiglia-lavoro: le Reti territoriali in Lombardia 
     di Ilaria Madama e Franca Maino


LE PROSPETTIVE


Promesse del secondo welfare e questioni aperte. Una conclusione
 
di Franca Maino e Maurizio Ferrera

Come citare il volume: Maino F. e Ferrera M. (a cura di) (2013), Primo rapporto sul secondo welfare in Italia 2013, Torino, Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi.
[ISBN 9788890941740]


Consulta la rassegna Stampa della presentazione