POVERTÀ ALIMENTARE /
Sprechi alimentari: un protocollo di intesa per ridurli nella ristorazione
Una ricetta al giorno, 14 gennaio 2020

Secondo una recente indagine condotta da Istituto Green Bocconi per conto di METRO Italia, ogni anno in Italia sono 5,6 milioni le tonnellate di cibo prodotto in eccedenza lungo tutta la filiera agroalimentare, dalla produzione al consumo finale. Il 57% di queste eccedenze è generato dalla prima parte della filiera: produttori, distributori e operatori della ristorazione; il 43% dai consumatori finali.

Per evitare tali sprechi lo scorso 14 gennaio, durante un incontro alla Camera dei Deputati, METRO Italia, il Lbaoratorio Green dell'Università Bocconi e la Fondazione Banco Alimentare Onlus hanno siglato un protocollo d’intesa per avviare un tavolo di studio volto a individuare quali siano le buone pratiche da seguire.

Il primo obiettivo è la redazione del “Vademecum del ristoratore sostenibile”: un manuale che conterrà indicazioni utili per ridurre gli scarti e informare sulle opportunità offerte dalla legge Gadda (166/2016).


Sprechi alimentari: un protocollo di intesa per ridurli nella ristorazione
Una ricetta al giorno, 14 gennaio 2020