PARTI SOCIALI /
Emergenza Coronavirus, sindacati e associazioni datoriali firmano un accordo per garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro
Il protocollo garantisce anche la possibilità di ricorrere agli ammortizzatori sociali. La parti raccomandano inoltre il massimo utilizzo dello smart working.
15 marzo 2020

In conseguenza dell'emergenza legata al Coronavirus SARS-CoV-2, lo scorso 14 marzo le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil e le associazioni datoriali Confindustria e Confapi hanno sottoscritto un accordo allo scopo di consentire ai lavoratori e alle imprese di proseguire - dove possibile - l'attività lavorativa in sicurezza (in particolare attuando operazioni di sanificazioni, protocolli anti-contagio e assicurando la distanza interpersonale tra i lavoratori). Grazie al protocollo inoltre le aziende di tutti i settori potranno far ricorso agli ammortizzatori sociali in caso di riduzione o sospensione delle attività per evitare il diffondere dle contagio.

Le parti sociali evidenziano come una strategia fondamentale in questo periodo delicato riguardi l'applicazione dello smart working
. Nello specifico l'accordo raccomanda il "massimo utilizzo da parte delle imprese di modalità di lavoro agile per le attività che possono essere svolte al proprio domicilio o in modalità a distanza". Inoltre, l'accordo chiede di incentivare "le ferie e i congedi retribuiti per i dipendenti nonché gli altri strumenti previsti dalla contrattazione collettiva".

Come riporta Repubblica
, l'intesa - denominata “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” - è stata firmata su invito del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell’economia, del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, del Ministro dello sviluppo economico e del Ministro della salute.


Per scaricare il protocollo firmato da Cgil, Cisl, Uil, Confindustria e Confapi

 


E chi non può restare a casa perchè una casa non ce l'ha?

Nasce ''biellawelfare'', una piattaforma che innova la gestione dei servizi di welfare

Chiusura delle scuole: servono interventi per evitare l'aumento delle diseguaglianze tra i bambini

Accordo tra cooperative e sindacati per fronteggiare l'emergenza Coronavirus

Coronavirus: esteso a tutta Italia lo smart working senza accordo, fino alla fine dell'emergenza

Coronavirus: la Fondazione Compagnia di San Paolo avvia un piano per affrontare le sfide sociali, sanitarie ed educative