NOVITÀ /
I Luoghi della Cura entra a far parte del Network di Percorsi di secondo welfare
La rivista online si unisce al gruppo di soggetti con cui collabora attivamente il nostro Laboratorio
18 marzo 2019

"I luoghi della curaè una rivista online, realizzata dal Network Non Autosufficienza (NNA) e promosso da SPI CGIL, che ha idealmente raccolto il testimone dell'omonima rivista cartacea attiva tra il 2003 e il 2016 e pubblicata sotto l’egida della Società Italiana di Geriatria e Gerontologia (SIGG). La rivista intende proporre un punto di confronto operativo in tema di assistenza agli anziani non autosufficienti, proponendo riflessioni in grado di valorizzare quanto accade nella realtà dei servizi e farne oggetto di analisi che siano contemporaneamente utili e rigorose. 

Il dibattitto e il confronto operativo intorno al tema dell'assistenza agli anziani non autosufficienti sono infatti cresciuti negli ultimi anni ma, secondo i promotori di "I luoghi della cura online", sono ancora inadeguati rispetto alla portata della sfida che dovrà affrontare il nostro Paese a causa dei propri trend di invecchiamento. Da un lato sono ancora poco sviluppate le riflessioni in grado di valorizzare quanto accade nella realtà dei servizi e farne oggetto di analisi insieme rigorose ed utili a chi vi opera. Dall'altro, le riflessioni esistenti rimangono spesso poco conosciute poiché mancano gli strumenti per renderle fruibili dall’ampia platea di persone interessate. I luoghi della cura online vuole offrire un contributo per affrontare tali carenze e, pertanto, il suo fine ultimo è cosi riassumibile: produrre conoscenze che siano utili all’operatività e facilmente accessibili.

Per tali ragioni siamo particolarmente felici che "I luoghi della cura online" sia entrata a far parte del Network di Percorsi di secondo welfare, il gruppo di soggetti con cui il nostro Laboratorio collabora attivamente per migliorare le proprie attività. Sul nostro sito potete già trovare il primo frutto di questa collaborazione: un interessante articolo di Cristiano Gori e Franco Pesaresi sulle principali proposte avanzate negli ultimi 20 anni per riformare le politiche per i non autosufficienti.

Le analisi de "I luoghi della cura", per altro, sono perfettamente in linea gli obiettivi di InnovaCare, progetto di ricerca promosso dall'Università degli Studi di Milano e l'Università Vita-Salute San Raffaele con il supporto operativo di Percorsi di secondo welfare, per studiare le sfide legate all’invecchiamento della società italiana e all'individuazione di soluzioni innovative di Long Term Care che possano permettere di affrontarle positivamente.

 


La riforma nazionale delle politiche per i non autosufficienti. 20 anni di proposte

Il progetto di ricerca InnovaCAre

Non autosufficienza: analisi e proposte per un nuovo modello di tutela

Invecchiamento: per studiare e affrontare il fenomeno serve un approccio multidisciplinare e aperto agli stakeholder

L'integrazione tra politiche e servizi nell'ambito della non autosufficienza

Come svecchiare le politiche di Long Term Care?