SAVE THE DATE /
Veneto Welfare Day
Il prossimo 11 aprile in tutta la regione si svolgeranno una serie di eventi dedicati alla sensibilizzazione e all'informazione sulle principali tematiche legate al welfare. A Venezia l'evento principale della manifestazione.

Una giornata interamente dedicata alla sensibilizzazione e all’informazione sulle principali tematiche legate al welfare che vedrà il coinvolgimento di diversi soggetti su tutto il territorio regionale. Associazioni di categoria, sindacati, associazioni, patronati, istituti di credito, assicurazioni, fondi previdenziali, imprese, università, istituti scolastici, enti di formazione, centri per l'impiego, camere di commercio, potranno infatti aderire all’iniziativa promuovendo a livello territoriale eventi dedicati al welfare. Si tratta di Veneto Welfare Day e si terrà il prossimo 11 aprile grazie al lavoro di coordinamento di Veneto Welfare, unità operativa di Veneto Lavoro che ha l'obiettivo di dare impulso allo sviluppo della previdenza complementare collettiva e, in generale, ai sistemi di welfare integrato.

Il nostro ricercatore Lorenzo Bandera parteciperà all'evento di Vicenza "Welfare e cooperazione: sinergie possibili".

La nostra direttrice Franca Maino interverrà invece all'evento principale di Venezia. La giornata veneziana si aprirà con i saluti di Elena Donazzan (Assessore Regione Veneto) e Antonio Guadagnini (Consigliere Regione Veneto); seguirà poi l'intervento del Direttore Regionale dell'INPS, Maurizio Emanuele Pizzicaroli. La prima tavola rotonda della giornata sarà moderata da Paolo Feltrin (Università di Trieste) e si concentrerà sul tema "Le sfide della Previdenza Complementare e Sanitaria". Questi gli interventi:

  • Alberto Brambilla (Presidente centro studi e ricerche Itinerari Previdenziali) - "La Previdenza Complementare: quadro di riferimento, problemi e priorità"
  • Gianfranco Cerea (Dipartimento Economia e Management Trento) - "Previdenza Complementare e Fondi Sanitari: quale futuro su scala locale"
  • Nicola Alberto De Carlo (Master in Risorse Umane, Università di Padova) - "Atteggiamenti e scelte individuali nell’adesione alla previdenza complementare"
  • Franco Lorenzon (Presidente Solidarietà Veneto) - "La previdenza pensionistica in Veneto"
  • Donato Pedron (Presidente San.in.Veneto) - "La Previdenza Sanitaria in Veneto"
  • Franca Maino (Dipartimento Scienze Sociali e Politiche Università degli Studi di Milano) - "Il secondo welfare"

Nel pomeriggio si terrà un'altra tavola rodonta, moderata da Fabio Streliotto (Co-Founder Innova - Tre Cuori), in cui saranno presentate alcune interessanti esperienze di welfare aziendale del territorio veneto e non solo. Questi gli interventi:

  • Enrico Berto (Presidente Berto’s) - "Welfare in una PMI"
  • Alberto Boidi (Direttore Vita-UnipolSai) - "Welfare di Unipol/SAI"
  • Stefano Pozzi (Responsabile del Personale Marzotto Group) - "Welfare in Marzotto"
  • Francesca Sabetta (Amministratore Delegato PosteWelfare) - "Welfare di Poste Italiane"
  • Romano Tiozzo (Segretario Camera di Commercio Treviso - Belluno) - "Welfare in una Azienda Pubblica"
  • Emmanuele Massagli (Presidente ADAPT, Università di Bergamo) - "Le piattaforme per il Welfare"

 

Cliccando qui è possibile iscriversi all'evento e avere maggiori informazioni.
Qui è invece disponibile il programma dettagliato dell'evento di Venezia.