SAVE THE DATE /
Presentazione dei risultati del percorso triennale della Rete Welfare Aziendale-Territoriale di Modena
L'evento, del prossimo 2 dicembre, conclude il percorso triennale che ha visto l'ideazione di pratiche innovative di welfare


Il prossimo 2 dicembre, a Modena presso la Palazzina Pucci, dalle 16 alle 18.30, si svolgerà il Forum per la presentazione dei risultati raggiunti dal progetto Rete Welfare Aziendale-Territoriale Modena (ve ne abbiamo parlato qui). L'evento conclude il percorso triennale del laboratorio per la progettazione collaborativa di pratiche innovative di welfare aziendale aperto al territorio e alla comunità, tra mondo profit e non profit.

La Rete Welfare Aziendale-Territoriale Modena nasce a fine 2017, promossa dal Comune di Modena, finanziata dalla Regione Emilia Romagna, e ideata e coordinata da Focus Lab. Il progetto si propone di promuovere la diffusione di azioni di welfare aziendale integrate con l'offerta di welfare locale, pubblica, privata e proveniente dal Terzo Settore, e allo stesso tempo favorire il “dialogo” tra la domanda e l'offerta di servizi di welfare aziendale.

Il principale progetto sperimentale è la “Welfare Card”, una “carta” che consente ai dipendenti delle imprese aderenti di acquistare beni e servizi all’interno del circuito di realtà convenzionate. In sintesi, si tratta di un pacchetto di 65 servizi di welfare offerti da imprese, cooperative e associazioni di volontariato del territorio, destinati ad oltre 2500 dipendenti delle 50 aziende aderenti alla rete. L’aggregazione dell’offerta dei servizi è stata resa possibile dai risultati della survey condotta da Focus Lab sulle pratiche e fabbisogni di servizi di Welfare realizzata su 470 dipendenti di 50 imprese di 13 settori produttivi, una delle prime indagini di ascolto dei dipendenti in reti di imprese su bisogni e pratiche di Welfare Aziendale.

Una seconda iniziativa realizzata è il progetto di sostegno e l’assistenza domiciliare a familiari non-autosufficienti, che riguarda la promozione dell’offerta di servizi di cura a famigliari dei dipendenti della aziende della rete.

L'incontro del prossimo 2 dicembre sarà l’occasione per presentare le attività svolte nel corso dei tre anni e permettere un confronto tra i principali attori economici e sociali coinvolti del territorio modenese. Tra i relatori della giornata ci sarà Riccardo Prandini, professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Bologna, con un intervento dal titolo “Riflessioni su pratiche e sfide per il Community Welfare e il ruolo dei vari attori”.

A seguire una sessione di confronto intersettoriale dedicata ad esplorare le possibilità di sviluppo per pratiche in rete di Welfare Aziendale-Territoriale che vedrà coinvolti 6 testimonianze diverse: Associazione per la Responsabilità Sociale d’Impresa di Modena, CNA Modena, Confesercenti Modena, Centro Servizi per il Volontariato di Modena, CGIL e CISL. Chiuderanno l’incontro l’Assessore all’Economia della Regione Emilia Romagna Palma Costi, e l’Assessore alla Politiche Sociali del Comune di Modena Roberta Pinelli.

Per maggiori informazioni e per partecipare all'evento: 059/2033822 - retewelfareaziendale@comune.modena.it


Per saperne di più sulla Rete Welfare Aziendale Territoriale di Modena