SAVE THE DATE /
Lavoro e Società. Occupazione e Modelli di Conciliazione
12 ottobre 2017

Lavoro e società, occupazione e modelli di conciliazione. Su questo doppio binomio verterà l’incontro pubblico che si terrà giovedì 12 ottobre a Mestre presso l’auditorium del Centro servizi della Città metropolitana, in via Forte Marghera 191, dal titolo "Lavoro e Società. Occupazione e Modelli di Conciliazione". Per avere informazioni è possibile contattare l'Ufficio della Consigliera di parità metropolitana - tel. 041 2501356-1314 - consigliera.parita@cittametropolitana.ve.it

L’incontro, realizzato in collaborazione con la Consigliera di parità regionale del Veneto, si rivolge alle aziende, alle organizzazioni di categoria e sindacali, agli enti locali e ai soggetti coinvolti nelle politiche attive per il lavoro e per il welfare, con l’obiettivo di mettere a confronto uno dei fattori di crisi del mondo del lavoro - il divario tra occupazione maschile e femminile - e alcune delle soluzioni su cui si vanno concentrando negli ultimi tempi l’interesse del legislatore e del mondo dell’impresa, come i percorsi di welfare aziendale, volti a migliorare la produttività innovando le condizioni organizzative del personale dipendente, attraverso misure di conciliazione vita e lavoro

L’incontro inizierà alle 9.30, presenti la consigliera delegata della Città metropolitana Giorgia Pea, la Consigliera regionale di parità Sandra Miotto, il direttore di Veneto Lavoro Tiziano Barone, il segretario generale della CCIAA Venezia Rovigo e Delta lagunare Roberto Crosta; i responsabili aziendali per il welfare Federica Coletto, del Colorificio San Marco spa di Marcon e Stefano Da Re, per Iuav Venezia. Moderazione a cura della consigliera di parità metropolitana Silvia Cavallarin per la prima parte dell’incontro e di Alessandro Di Paolo, docente presso l’Università di Padova e la Marcianum di Venezia, esperto in tema di responsabilità sociale e strategia d’impresa. Conclude i lavori l’assessore regionale al Lavoro Formazione e Pari Opportunità, Elena Donazzan. 


Per maggiori informazioni

Per iscriversi all'evento