SAVE THE DATE /
Imprese territorio e nuovo welfare
L'incontro sarà l'evento conclusivo del progetto Intrecci Solidali e si terrà venerdì 21 dicembre a Mondovì (CN)

Venerdì 21 dicembre 2018, presso la Sala Conferenze Comune di Mondovì, in Corso Statuto 11D si terrà l’evento conclusivo del progetto Intrecci Solidali, nel corso del quale numerosi esperti illustreranno l’esperienza progettuale con particolare focus sui Patti di Cittadinanza e le neo reti che coinvolgono le imprese, aprendo una riflessione sulle prospettive future. Tra gli interventi vi sarà anche quello del nostro ricercatore, Federico Razetti.

Avviato nel 2016 sul territorio del C.S.S.M., il progetto ha affrontato il tema delle nuove povertà, che impone un cambiamento operativo verso strumenti che adottino una prospettiva integrata tra i soggetti strategici del territorio al fine di promuovere una cultura di cittadinanza attiva e di Welfare di Comunità, che si muova verso il superamento di interventi puramente assistenzialistici. Realizzato con il sostegno della Fondazione CRC nell’ambito del Bando Cantiere Nuovo Welfare 2015, il progetto è stato il frutto di un lavoro di co-progettazione fra soggetti pubblici e privati (Coop. Animazione Valdocco, Coop. Caracol, Coop. Il Melograno, Coop. Nuova Socialità, Coop. Animazione e Territorio, Agenzia Formativa Inforcoop, Caritas Diocesana).

Intrecci Solidali ha percorso molte strade consolidate e ne ha aperte di nuove, innovative, coraggiose, in due specifiche aree di intervento: l’ambito case management, finalizzato ad intercettare i nuclei “vulnerabili” per costruire percorsi di autonomia che contemplino l’impiego di strumenti innovativi in una logica di restituzione sociale, e l’ambito network management, volto a potenziare le collaborazioni già in atto tra i diversi attori del settore sociale e favorire sinergie con le aziende al fine di creare nuovi modelli di intervento in un’ottica di welfare di secondo livello.

Siglando a luglio 2018 la Carta Etica, Enti pubblici, imprenditori privati e rappresentanti del mondo associativo locale hanno dato formalmente il via alla Rete di Solidarietà, che ha come obiettivo la partecipazione attiva per la soluzione dei problemi socio-economici che impattano sul territorio della provincia di Cuneo.



Info e iscrizioni
Inforcoop 0114359325
convegno.intreccisolidali2018@gmail.com