SAVE THE DATE /
Come attivare una comunità di pratica per valutare l'impatto sociale
La due-giorni, che si terrà a Trento l'8 e il 9 novembre, è promossa da Non Profit Network


Venerdì 8 e sabato 9 novembre si terrà a Trento (presso la sede di Non Profit Network, Centro Servizi Volontariato in via Lunelli 4) il seminario "Come attivare una comunità di pratica per valutare l'impatto sociale". I docenti della due-giorni saranno i formatori della società Pares Graziano Maino e Marco Cau.

Il corso mette al centro la valutazione di impatto di interventi, progetti, servizi, ovvero l'insieme azioni di ricerca volte a prefigurare e/o a rilevare gli esiti di scelte, attività, collaborazioni di servizi svolti da organizzazioni non-profit, enti o istituzioni pubbliche, imprese, partnership o reti aggreganti. La valutazione di impatto rileva e descrive in modo appropriato l’influenza e gli effetti sociali di iniziative sui contesti di pertinenza. Ragionare di valutazione di impatto può comportare assumere un focus marcatamente orientato agli aspetti sociali o ampliare lo sguardo a diverse dimensioni (economiche, culturali, sociali, ambientali) e ai loro intrecci rispetto ad un determinato ecosistema territoriale.

Il laboratorio sarà un'opportunità per condividere saperi e dubbi, conoscenze e esperienze, al fine di sviluppare insieme competenze guidati dal "Model Canvas" per promuovere una comunità di apprendimento e prefigurare una possibilità di collaborazione per sperimentare approcci nel campo della valutazione di impatto.


Per maggiori informazioni

Per iscriversi all'incontro