SAVE THE DATE /
CfP ESPAnet IT: Promuovere la salute nei luoghi di lavoro: strategie istituzionali, politiche organizzative e implicazioni per il sistema di welfare
31 maggio 2016

All'interno della IX conferenza di ESPAnet Italia, che si svolgerà presso l'Università di Macerata da 22 al 24 settembre 2016, è prevista anche una sessione dedicata alla promozione della salute sui luoghi di lavoro.

Dopo l’ondata di riforme strutturali degli anni novanta che hanno cambiato in profondità l’organizzazione e la regolazione dei sistemi di assistenza sanitaria, nell’ultimo quindicennio le politiche sanitarie hanno in qualche modo riscoperto l’importanza delle azioni e dei programmi volti a promuovere e conservare il benessere e la salute degli individui, prima che si manifesti il bisogno di ricorrere a servizi diagnostico-terapeutici. In tale contesto, accanto alle forme più tradizionali di prevenzione ed intervento, negli ultimi tempi sono comparse una serie di pratiche che estendono e ricalibrano le dinamiche preventive, coinvolgendo nuovi attori e stimolando nuove forme di coinvolgimento dei cittadini. Ci si riferisce alle pratiche di Workplace Health Promotion (WHP), ossia alle forme di promozione della salute promosse dai datori di lavoro, privati ma anche pubblici, attraverso interventi implementati direttamente nei luoghi di lavoro. Queste rappresentano un interessante banco di prova per le nuove declinazioni che gli assetti di regolazione dei sistemi di welfare stanno assumendo e, più specificatamente, sono suscettibili di produrre effetti più o meno diretti anche sull’organizzazione e la regolazione dei sistemi sanitari. Tali pratiche intercettano infatti alcune delle principali linee di tensione che la ridefinizione dei servizi di welfare stanno attraversando: la contrazione delle risorse legata alle politiche di austerity, l’inasprimento, in chiave neoliberista, della selettività delle opportunità di accesso ai servizi di welfare, l’esigenza di una sempre più spiccata collaborazione tra enti di diversi natura e finalità (pubblici e privati, profit e nonprofit ecc.), l’attenzione verso l’emergere di nuovi rischi sociali e di salute, con i riflessi che questo può avere sui servizi sanitari.

A questo tema sarà dedicata la sessione 27 Promuovere la salute nei luoghi di lavoro: strategie istituzionali, politiche organizzative e implicazioni per il sistema di welfare, coordinata da Francesco Miele, Paolo Rossi e Stefano Neri


Per saperne di più sulla call clicca qui