INNOVACARE /
Qualità della vita degli anziani: misurarla per migliorarla
Durante il convegno di Padova organizzato da Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus con Uneba Veneto ed altri partner, è stato presentato lo strumento “Quality VIA”
27 maggio 2019

Mercoledì 21 maggio oltre 200 persone hanno partecipato al convegno “Valutare e migliorare la qualità della vita nelle residenze per anziani”, organizzato a Padova dalla Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus (Oic) assieme a Uneba Veneto ed altri partner locali.

Al centro dell’evento la presentazione dello strumento “Quality VIA” realizzato dall’Università di Padova. Il "Quality VIA" si propone di stimare, grazie ad un insieme di 34 item, in maniera semplice il benessere degli anziani residenti in strutture sanitarie. Nel corso del convegno sono stati resi noti anche i risultati della prima applicazione dello strumento in alcune strutture per anziani del Veneto.

Come ha sottolineato il direttore generale di Oic, Fabio Toso, l’occasione è servita a confermare l'impegno a garantire la qualità di vita agli anziani e il rispetto della loro autodeterminazione da parte di tutte le istituzioni coinvolte e presenti al convegno: Regione, Ulss e Comune; psicologi, educatori e assistenti sociali; oltre a Uneba Veneto, che rappresenta circa 80 strutture per anziani in Veneto, e Ansdipp, che raccoglie manager del sociale e del sociosanitario.


Clicca qui per leggere il resoconto della giornata