INNOVACARE /
Dieci proposte per salvare il lavoro di cura
L'intervista del portale Ingenere.it a Andrea Zini, vicepresidente di Assindatcolf ed Effe che hanno recentemente pubblicato il Libro Bianco del lavoro domestico

Non si tratta solo di manutenzione e pulizia delle case, il lavoro domestico riguarda l’assistenza ad anziani, disabili, malati e in Europa è un settore che rappresenta il 4% dell’occupazione totale, con 8 milioni di lavoratori regolari e chissà quanti irregolari, e 5 milioni di nuovi potenziali posti di lavoro.

Sono alcuni dei dati diffusi dal Libro Bianco del lavoro domestico che Assindatcolf, Associazione nazionale dei datori di lavoro domestico ed Effe, Federazione europea dei datori di lavoro domestico, hanno presentato alla vigilia delle elezioni europee per chiedere un pieno riconoscimento del settore.

Il portale Ingenere.it ha intervista Andrea Zini, vicepresidente di Assindatcolf ed Effe, per approfondire il tema.

 

Dieci proposte per salvare il lavoro di cura
InGenere.it, 25 maggio 2019