IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA /
Migranti e società: un mondo diverso è possibile? A Milano un percorso formativo per provare a rispondere
Azione Cattolica Ambrosiana, Fondazione Ambrosianeum, Caritas Ambrosiana e Fondazione Arché organizzano sei incontri gratuiti che si svolgeranno tra ottobre 2019 e aprile 2020
24 ottobre 2019

La percezione dei fenomeni migratori degli ultimi anni nei giovani spazia dal disagio immotivato all'elogio dell'accoglienza indiscriminata. Ma quanto sanno davvero i ragazzi di oggi delle cause reali dello spostamento di intere masse di esseri umani, dei dati raccolti e aggiornati, degli aspetti economico-sociali e di genere, delle esperienze di accoglienza e reinserimento sul territorio, e persino delle conseguenze a livello psichico e psichiatrico che le migrazioni comportano?

Nel tentativo di mettere in piedi un'azione formativa destinata ai più giovani proprio su questi temi, quattro importanti realtà laiche che gravitano nel mondo cattolico milanese - Azione Cattolica Ambrosiana, Fondazione Ambrosianeum, Caritas Ambrosiana e Fondazione Arché onlus - hanno ideato un percorso formativo in 6 incontri, dal titolo "Migranti e società: un mondo diverso è possibile?". L'obiettivo è offrire ai più giovani (il target è identificato nei ragazzi tra i 20 e i 30 anni) numeri chiari, fatti concreti e approfondimenti mirati, che spaziano dai dati e dalla legislazione in atto al fenomeno degli haters online, dal disagio psichico nei migranti all’accoglienza delle donne finite sulla strada e alle cause reali - economiche, belliche e ambientali - delle migrazioni.

Tutto ciò attraverso momenti di formazione e dibattito in aula presso la Fondazione Ambrosianeum affiancati da visite ai luoghi dell’accoglienza: la Casa della Carità del quartiere Adriano, la Fondazione Arché di Quarto Oggiaro, e una Comunità di minori stranieri non accompagnati. La partecipazione al percorso formativo è gratuita. Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria della Fondazione Ambrosianeum: info@ambrosianeum.org; 02.86464053 (ore 9.00-13.00).


Il calendario degli incontri

  • “Quanto (poco) ne sai? Migrazioni, percezioni e dati”
    24 ottobre 2019, h 18.30 - Ambrosianeum (via delle Ore, 3 - Milano)
  • “Ti od(i)o? Hate speach e hate crime”
    28 novembre 2019 h 18.30 - Ambrosianeum (via delle Ore, 3 - Milano)
  • “La tratta cambia la mente? Migranti e disagio psichiatrico”
    9 gennaio 2020 h 18.30 - Casa della Carità (via F.Brambilla, 10 - Milano)
  • “Il mo(n)do possibile dell’accoglienza? Tra vissuti ed esperienze femminili”
    20 febbraio 2020 h 18.30 - Fondazione Archè (via Lessona, 70 - Milano)
  • “Se fossi stato tu? Incontro con minori stranieri non accompagnati”
    19 marzo 2020 h 18.30 - Comunità minori stranieri non accompagnati (Milano)
  • “Perché scappi? Cambiamenti sociale e migrazioni ambientali”
    18 aprile 2020 h 9.30 - Ambrosianeum h 9.30 (via delle Ore, 3 - Milano)