IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA /
In Piemonte prende il via un corso per operatori dell'accoglienza
Il corso, dalla durata di 32 ore, è finanziato all'interno del progetto Interreg Italia-Svizzera MINPLUS, in cui è coinvolto anche il nostro Laboratorio
06 febbraio 2020

Vi segnaliamo l'inizio di un percorso formativo per operatori e volontari dedicato ai temi dell’accoglienza e dell’inclusione socio-lavorativa dei migranti. Il corso - promosso e finanziato all'interno del progetto Interreg Italia-Svizzera MINPLUS - adotta un approccio volto a valorizzare le metodologie e le pratiche del dialogo interculturale con soggetti vulnerabili.

L'attività formativa (gratuiti per tutti i partecipanti) è realizzata in collaborazione con la Cooperativa Sociale “InMigrazione” che da anni sperimenta progetti di qualità e innovative metodologie al fine di interpretare e concretizzare percorsi d’aiuto efficaci verso i migranti che vivono nel nostro Paese situazioni di disagio e difficoltà.

Il corso, della durata di 32 ore complessive, sarà articolato su 6 giornate e tratterà mediante lezioni frontali e laboratori esperienziali vari temi legati all’accoglienza di Migranti Richiedenti Protezione Internazionale (MRPI) e Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA), a partire dall’analisi dei contesti sociali, politici e culturali dei principali Paesi di origine delle migrazioni forzate fino ad affrontare le diverse modalità gestionali di un centro di accoglienza. Le lezioni si svolgeranno nei giorni del 3, 4, 17, 18, 31 marzo e dell'1 aprile, a Novara, presso i locali di Filos in via Negri 2.

Per maggiori informazioni clicca qui oppure scrivi all'indirizzo mail: formazione.minplus@filosformazione.it




Photo Credit © Romolo Maddaleni - Progetto Fiaf CSVnet "Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano"

 


Parte il Focus di Percorsi di secondo welfare su immigrazione e accoglienza

L'accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati nelle aree interne: una strategia per il rilancio del territorio

L'esperienza del Canton Ticino nella formazione e nell'inclusione lavorativa dei rifugiati

La governance della fiducia nell'accoglienza e nell'integrazione dei richiedenti asilo

Come funziona l'accoglienza in Val d'Ossola

L'accoglienza nella provincia italiana: l'esperienza del sistema guidato dal Comune di Jesi