GOVERNI LOCALI / Housing
Invecchiamento attivo, a Bergamo si inaugura un Senior Serviced Residence
La struttura integra servizi per garantire l'invecchiamento attivo. Ci sono inoltre spazi e aree comuni per favorire la socialità.
27 febbraio 2020

Il Gruppo Aegide Domitys ha aperto a Bergamo una nuova soluzione abitativa destinata agli anziani: una struttura che sorge al civico 5 di via Pinamonte da Brembate, in una zona della città centrale ma tranquilla, circondata da spazi verdi e vicina a negozi e trasporti.

"Domitys Quarto Verde" - questo il nome della struttura di Bergamo - è il punto di incontro tra l’autonomia e l’assistenza, che si propone di rispondere alla domanda di un numero crescente di persone che cercano soluzioni abitative adatte tanto alle nuove esigenze che sopraggiungono con l’avanzare degli anni, quanto alla volontà di mantenere una propria, piena indipendenza, ma con la sicurezza di avere sempre un supporto quando serve", raccontano i promotori.

Su una superficie complessiva di 6.000 mq, Domitys Quarto Verde conta 124 appartamenti di media dimensione, dal monolocale al trilocale, disponibili per l’affitto e appositamente pensati per senior autosufficienti; gli appartamenti sono muniti di cucine funzionali, bagni opportunamente progettati, camere spaziose, balcone e/o terrazza, un’ampia scelta di canali TV e Wi-Fi gratuito. Ogni residente ha la massima indipendenza ed è libero di ricevere ospiti, vivere con animali domestici, ma anche di personalizzare l’appartamento.

Uno degli obiettivi dell'iniziativa è quello di consentire ai residenti di conoscere nuove persone e di passare il tempo in compagnia, mantenendosi attivi. Come riporta l’Istat, infatti, in Italia, degli over 65 il 29,6% vive solo e il 9,1% (oltre 1,2 milioni di persone) non ha alcuna rete di relazioni sociali esterna alla famiglia.

Domitys Quarto Verde offre infatti ai suoi residenti uno spazio di oltre 800 mq dotato di lounge bar e ristorante con uno chef che prepara menu stagionali; di piscina, sauna e palestra attrezzate ed anche di un’area benessere con parrucchiere, estetista e sala massaggi, oltre alle sale conferenze e a un ambiente pensato per le attività del tempo libero. I residenti possono inoltre beneficiare di una vasta gamma di servizi su misura.

Tra questi, un ricco programma per lo sviluppo individuale e personale e animazioni giornaliere, con 50 attività organizzate ogni mese su vari temi: sport, mostre, conferenze, giochi, incontri culturali, dentro e fuori Domitys Quarto Verde. È prevista inoltre la collaborazione di uno staff di 20 professionisti presente 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Ai residenti è inoltre offerta la possibilità di vivere per qualche tempo in un appartamento di una qualsiasi delle strutture dell’impresa in Francia o in Belgio. Lo stesso Quarto Verde dispone di 27 appartamenti temporanei che potranno essere abitati, fino a un massimo di 6 mesi, dai residenti DOMITYS all’estero, oppure dai senior italiani che vogliono semplicemente provare in prima persona la qualità della vita offerta da DOMITYS.

 


Cohousing: una soluzione anche per gli anziani?

Co-abitare nella terza età: nuovi investimenti nei ''Senior Serviced Residence''

Disabilità e servizi: cambiamento e resistenze al cambiamento

Silver Economy: non una questione di se, ma di quanto e come

Quale futuro per le residenze sanitarie per la lungodegenza?

Rigenerazione urbana, a Milano è stato inaugurato il primo ''punto di comunità'' del progetto Lacittàintorno