GOVERNI LOCALI / Housing
 
Una casa da godere insieme agli altri
Le misure restrittive e di quarantena imposte in queste settimane stanno avendo un impatto anche su una serie di esperienze e pratiche dell’abitare condiviso, solitamente richiamate sotto le espressioni ombrello di housing sociale e co-housing. Rossana Zaccaria, presidente di Legacoop Abitanti, racconta le molte ricerche in questo campo, anche nell’ambito del progetto Cambiare l’Abitare Cooperando | Il Manifesto, 9 aprile 2020
 
Homeless, il popolo invisibile. L'emergenza casa in Italia e in Europa
Nell’Unione europea un’intera fascia di popolazione (il 10,4%) è stremata dai costi di alloggio, elettricità, acqua e gas che assorbono circa il 40% del reddito familiare. Tra 2009 e 2019 i senzatetto sono aumentati del 70%: oggi sono almeno 700 mila. Dinamiche simili si ritrovano anche in Italia, dove aumentano homeless assistiti dalla Caritas. A raccontare questo preoccupante fenomeno è una video-inchiesta realizzata dal Corriere della Sera | Maria Serena Natale, Corriere della Sera
 
Social housing, negli ultimi dieci anni investiti 1,5 miliardi
In Italia per 4,9 milioni di famiglie (il 19,5% del totale), 14,3 milioni di persone, l’accesso alla casa è difficoltoso. Anche per tale ragione nelle principali aree metropolitane italiane sono partiti numerosi progetti di social housing che garantiscono canoni di affitto convenzionato inferiori del 30%-40% rispetto al mercato libero. Proprio per l'housing sociale in Italia sarebbero stati investiti circa 1,5 miliardi di euro negli ultimi 10 anni | Vita.it, 30 maggio 2019