GOVERNI LOCALI / Enti locali
Milano, capitale del welfare sussidiario
Giorgio Vittadini, Il Sussidiario, 17 aprile 2016
17 aprile 2016

E’ nell’aria e lo si respira da tempo: le prossime elezioni amministrative saranno un momento significativo per capire quale ruolo rivestirà Milano nel suo futuro immediato. Come è noto il capoluogo lombardo è sempre stato un laboratorio di percorsi sociali, economici, culturali e anche politici di grandissimo impatto, ma quali carte ha da giocare per far fronte alle sfide del futuro prossimo? La persona, la sua creatività, la sua educazione, è il punto cardine che ha permesso a Milano di essere capitale di un welfare sussidiario in cui le opere non profit collaborano organicamente con il pubblico. Qui infatti storicamente si sono sviluppate realtà di privato sociale non a fine di lucro che sono sentite patrimonio di tutti. 

 

Milano, capitale del welfare sussidiario
Giorgio Vittadini, Il Sussidiario, 17 aprile 2016

 


La sfida del cambiamento: verso un welfare sussidiario

Vittadini: educazione, libertà e valutazione. Ecco le parole chiave del welfare sussidiario

Città della dignità e della possibilità: welfare e lavoro, persona, cura e diritti
 
NON compilare questo campo