GOVERNI LOCALI / Enti locali
Milano lancia il welfare di condominio: baby sitter e badanti saranno condivisi
Zita Dazzi, La Repubblica, 26 febbraio 2015
26 febbraio 2015

A Milano sarà presto possibile condividere la baby sitter per i figli o la badante per i nonni con altre famiglie dello stesso condominio, strada o quartiere. Il Comune grazie alla vittoria del primo bando Welfare di Comunità di Fondazione Cariplo - che stanzierà 1.3 milioni di euro di co-finanziamento in favore di Palazzo Marino - nei prossimi mesi darà infatti il via all'innovativo progetto "Welfare di tutti", dedicato a chi necessita di assistenza domiciliare per anziani, disabili o minori. Da un lato è previsto un risparmio per l'amministrazione pubblica, che fornirà un servizio a più famiglie impegnando meno personale, dall'altro un aumento della coesione sociale con lo sviluppo di rapporti di vicinato che, come spesso succede nelle grandi metropoli, col tempo sono andati perduti.

Si partirà con zona 5 (Vigentino, Chiaravalle, Gratosoglio) e zona 8 (Fiera, Gallaratese, San Leonardo, Quarto Oggiaro) dove saranno aperti i primi due uffici territoriali ai quali si potranno rivolgere i cittadini disposti a condividere i servizi domiciliari con altre persone del proprio palazzo, oppure della stessa scuola o zona di residenza. Ai mediatori sociali sarà affidato il compito di “cucire” i bisogni individuali in una specie di grande “maglia” sociale, mettendo in connessione le singole famiglie con la rete degli enti e delle cooperative che lavorano per conto del Comune, in modo che si possa organizzare un programma che soddisfi e armonizzi i bisogni di ciascuno con quelli di tanti altri vicini di casa, compagni di scuola, condomini del palazzo. I dettagli dell'iniziativa saranno presentati venerdì 27 febbraio nel corso del 4º Forum delle politiche sociali, dove l'assessore Majorino spiegherà i capisaldi del progetto, di cui sono partner un lungo elenco di enti del terzo settore. 


Il Comune di Milano lancia il welfare di condominio: baby sitter e badanti saranno condivisi
Zita Dazzi, La Repubblica, 26 febbraio 2015 


Potrebbe interessarti anche:

Welfare di comunità e innovazione sociale: ecco i progetti selezionati da Cariplo

A Milano il 4º Forum delle politiche sociali

Smart Milano: ecco il civic crowdfunding meneghino

Pillole di innovazione sociale per provare a curare il welfare

 
NON compilare questo campo