GOVERNI LOCALI / Enti locali
Comune di Milano: un avviso per le imprese interessate alla conciliazione vita-lavoro
L'obiettio è coinvolgere realtà imprenditoriali di varie dimensioni in un percorso di formazione per i dipendenti genitori e sostenere la valutazione delle policy aziendali
08 gennaio 2020

Nell’ambito di un progetto europeo denominato "MASP - Master parenting in work and life", il Comune di Milano ha pubblicato un avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazione di interesse per la ricerca di una impresa multinazionale, di una grande impresa e almeno di cinque Piccole e Medie Imprese che si renderanno disponibili a collaborare con l’amministrazione comunale alla realizzazione di due attività previste nel progetto:

  • un percorso di formazione digitale per i dipendenti genitori delle aziende mirato alla valorizzazione ed all’incremento delle competenze acquisite a seguito del percorso di genitorialità, sul modello di MAAM ( Maternity as a Master);
  • un percorso di valutazione delle policy aziendali di conciliazione vita-lavoro finalizzate alla possibile “Certificazione Family audit”.

Le realtà imprenditoriali interessate avranno tempo per manifestare il loro interesse fino al 31 gennaio 2020. Per informazioni più dettagliate vi segnaliamo questo link in cui è possibile trovare la versione integrale dell'avviso.

 


Responsabilità di cura: il 35% degli italiani deve fare i conti con una situazione sempre più complessa

La Regione Lombardia approva i nuovi finanziamenti per i Piani Territoriali di Conciliazione

Nuove Alleanze per un welfare che cambia: ecco il Quarto Rapporto sul secondo welfare

Il Consiglio per le Pari Opportunità di Regione Lombardia premia le buone pratiche nel campo della conciliazione vita-lavoro

Secondo un'indagine di Uecoop quasi il 40% di chi si licenzia lo fa per prendersi cura dei figli

Il welfare aziendale che fa la differenza: al via una serie di seminari formativi a Torino