FONDAZIONI /
Cosa si attendono i giovani dal futuro? Il Premio GNP2016 racconta le loro aspettative
Un'iniziativa dedicata alle scuole nell'ambito della Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro. Tempo fino al 22 aprile per partecipare.
06 aprile 2016

Dal 10 al 12 maggio 2016, si svolgerà in Piazza del Plebiscito a Napoli, la Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro, un evento annuale dedicato al mondo delle pensioni e del welfare dove l’educazione previdenziale e gli approfondimenti dedicati al mondo del lavoro, da come vi si accede a quale mosse privilegiare in base alla propria posizione, sono i principi fondanti e le linee guida della tre giorni. 

In quest'occasione, Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro, in collaborazione con Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio promuovono e invitano i ragazzi a informarsi sul proprio futuro partecipando al concorso Premio GNP2016, facente parte delle attività dedicate alle scuole previste nell’ambito della manifestazione Giornata.

Il Premio GNP2016, inserito nell’ambito del progetto “Pronti, lavoro… VIA!”, si rivolge a tutte classi 3, 4 e 5 delle Scuole Secondarie di II grado di tutto il territorio nazionale. Si richiede ai giovani di raccontare in un video di 30 secondi cosa pensano e come si aspettano che sarà la loro vita futura, da cittadini lavoratori; come i percorsi che intraprenderanno influenzeranno il loro futuro e quali, secondo loro, saranno gli aspetti da considerare e non dimenticare per vivere sereni.

Qui di seguito approfondimenti sulle modalità di partecipazione.

Criteri di ammissione

- Possono partecipare al Premio GNP2016 tutte le classi 3, 4 e 5 delle Scuole II di Secondo grado di tutto il territorio nazionale;
- E’ possibile partecipare al Premio GNP2016 esclusivamente per classe;
- Non è ammessa la partecipazione in gruppi di studenti diversi dalla classe nella sua totalità;
- Ogni classe deve essere coordinata da un docente;
- Il docente rappresentante della classe è invitato a registrare la classe alla piattaforma “Pronti, Lavoro…VIA!” all’indirizzo www.prontilavorovia.it entro i termini indicati.

Indicazioni operative e regolamento

1) Requisiti video:
- durata 30’’ (video spot)
- il video potrà essere in bianco e nero o a colori

2) I partecipanti dovranno:
- curare la rispondenza dei lavori presentati al tema del bando;
- impostare il lavoro con originalità, autonomia espressiva e operativa;
- garantire l’originalità e l’esclusiva titolarità dell’elaborato presentato;

3) Per la realizzazione del video spot è condizione necessaria, pena l’annullamento del filmato, che:
- Il video spot non sia già stato presentato in altre sedi o apparso su qualsiasi mezzo di diffusione;
- Il video spot sia corredato da un titolo
- Le immagini siano originali, ossia non riproducano format e/o scene già in uso nel territorio nazionale;
- La musica – colonna sonora eventualmente utilizzata sia provvista della licenza libera d’uso.

Gli elaborati delle classi partecipanti al concorso non verranno restituiti e diverranno proprietà di Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro (GNP), che potrà deciderne l’eventuale forma di diffusione. La partecipazione al concorso implica necessariamente la rinuncia ai diritti d’autore e autorizza GNP a fare uso degli elaborati a propria discrezione e attraverso le banche partecipanti al progetto. GNP potrà liberamente utilizzare, totalmente o parzialmente, gli elaborati ideati dai vincitori locali e nazionali in ogni forma e modo con qualsivoglia mezzo tecnico esistente e di futura invenzione, senza limitazioni di spazio, di tempo e di passaggi nell’ambito delle attività editoriali, audiovisive e simili (esemplificatamene, ma non limitatamente: home video, cinema, TV via cavo, TV satellite, emittenza locale e nazionale, sito internet, ecc.) senza che nessuno dei partecipanti abbia null’altro a pretendere da GNP e dai terzi comunque aventi causa da GNP.
Ai sensi del D. Lgs n. 196 del 30/06/03 (tutela delle persone e di altri soggetti e di altre persone rispetto al trattamento dei dati personali) GNP informa che i dati personali forniti dagli interessati saranno utilizzati esclusivamente per gli adempimenti e le informazioni connessi alle iniziative previste dal concorso e dagli incontri e relative al processo di formazione.

Consegna elaborati

I partecipanti dovranno provvedere all’upload del video prodotto sulla piattaforma online www.prontilavorovia.it nella voce di menù il progetto/mix didattico entro il 22 aprile 2016. I migliori lavori saranno valorizzati dall’organizzazione attraverso i propri canali informativi (sito internet, newsletter, mostre, social network ecc.). Per informazioni ulteriori si invita a scrivere a premio@giornatanazionaledellaprevidenza.it

Valutazione e premiazione dei vincitori

La Commissione composta da 4 valutatori esaminerà i lavori e ogni componente attribuirà a ciascun elaborato un punteggio da 1 a 10; il punteggio massimo sarà quindi pari a 40. Gli elaborati vincitori del Premio GNP2016 verranno pubblicati sui siti www.giornatanazionaledellaprevidenza.it; www.economiascuola.it; www.feduf.it e diffusi attraverso i canali social della Fondazione. Previo consenso sulla privacy da parte delle classi vincitrici, potranno essere pubblicate su www.feduf.it e i relativi social network, foto e/o interviste ai ragazzi vincitori e ai loro docenti.

Premi e premiazione

Verranno premiate le tre classi che avranno ricevuto il punteggio più alto. I vincitori riceveranno una stampante digitale 3D e tante altre sorprese per i ragazzi!
I progetti verranno presentati durante la manifestazione Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro e saranno pubblicati sui siti www.giornatanazionaledellaprevidenza.it; www.economiascuola.it; www.feduf.it
 

Riferimenti

Scarica il testo del bando

 


Quale futuro per i nostri diplomati?

Attività di carattere educativo e culturale: alcune proposte dalle società di mutuo soccorso

Previdenza, la difficile tutela dei giovani
 
NON compilare questo campo
 

David | 06.04.2016
Meno male che ci siete voi a raccontare queste ipotesi proposte positive! Sennò ci si ferma sempre alla polemica da bar.
  1486