FONDAZIONI /
Inaugurata la Fondazione Welfare Ambrosiano
25 ottobre 2011

Giovedì 6 ottobre il presidente della Fondazione Welfare Ambrosiano Giuliano Pisapia ha ufficialmente inaugurato il progetto “Microcredito Milano”. L’iniziativa si propone di offrire un aiuto concreto a quei lavoratori milanesi che, con le loro famiglie, rientrano nelle “aree grigie” del sistema di protezione sociale. Situazioni di “normalità” che, a causa di una difficoltà momentanea e inaspettata, rischiano di trasformarsi in povertà conclamata.

La Fondazione
L’8 febbraio 2011 l’allora Sindaco di Milano Letizia Moratti presentava la Fondazione Welfare Ambrosiano, costituita già nel settembre 2009 ma mai avviata a causa di rinvii e difficoltà tecniche. Con l’avvento della nuova amministrazione comunale Cristina Tajani, neo-assessore al lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca della Giunta del sindaco Giuliano Pisapia, ha subito dichiarato di voler rivitalizzare la Fondazione, come una delle iniziative che compongono il programma di politiche sociali elaborato dalla nuova amministrazione. Rilancio delle scuole civiche, sostegno al reddito con “salario d’intermittenza” e piani di collaborazione per il mondo del lavoro sono tutti progetti in cantiere.
I risultati non si sono fatti attendere: dopo gli accordi stipulati con le banche, la Fondazione ha finalmente iniziato ad operare.

I soci fondatori sono il Comune di Milano, la Provincia di Milano, la Camera di Commercio di Milano, CGIL – Camera del Lavoro Metropolitana, la CISL Unione Sindacale Territoriale di Milano, la UIL Milano e Lombardia, che hanno raccolto un patrimonio iniziale di 6 milioni di euro.

La governance della Fondazione è duale, esercitata da un Consiglio di Indirizzo, nominato dai soci e presieduto dal Sindaco di Milano, e da un Consiglio di Gestione, i cui membri sono scelti da Consiglio di Indirizzo e Consulta, composta a sua volta da soci e aderenti. E’ istituito anche un Comitato Tecnico-scientifico che raccoglie esperti provenienti dal mondo accademico e dalle istituzioni al fine di formulare proposte e valutare i progetti allo studio. Il presidente della Fondazione è il sindaco Giuliano Pisapia, mentre la direzione generale è affidata a Romano Guerinoni.

Il progetto Microcredito Milano
Il progetto, che è solo la prima delle iniziative della Fondazione, prevede l’erogazione di prestiti a tasso agevolato per lavoratori in difficoltà e giovani disoccupati che vogliano iniziare un’attività imprenditoriale, attraverso un iter che coinvolge i soci, il Terzo settore e le banche.

L’iter da seguire per ricevere il prestito è il seguente: prima accoglienza, orientamento e presa in carico della persona da parte della “rete”, gli sportelli dei soci e del Terzo settore gestiti da volontari a seguito di un corso di formazione; valutazione di sostenibilità a cura di Vo.b.i.s., associazione di volontariato nata proprio per favorire l’inclusione finanziaria dei soggetti non bancabili; dopo l’approvazione di Vo.b.i.s., la Fondazione emette la garanzia dell’80% con la quale il beneficiario può rivolgersi alle banche convenzionate, che sono al momento Intesa Sanpaolo, Banca Prossima, Banca Popolare di Milano e Banca Popolare Commercio Industria.

Il credito erogato va da un minimo di 2.000 a un massimo di 20.000 euro, con una distinzione di trattamento tra credito sociale, con un tasso del 4%, e credito per l’impresa, con il 6,5%. Il primo caso è quello del sostegno al reddito per le famiglie in difficoltà, mentre il secondo si riferisce ai prestiti richiesti per la realizzazione di un piano imprenditoriale o di sostegno all’impresa. La Fondazione offre una garanzia dell’80%, cui si aggiunge la convenzione con la Fondazione Lombarda Antiusura. Vista la rilevanza dell’iniziativa per combattere l’usura, la Fondazione ha deciso di contribuire contro-assicurando la garanzia iniziale dell’80% per un ulteriore 30%, aumentando così di fatto il credito a disposizione, che arriva a 5.200.000 euro.

 

Riferimenti

Il sito della Fondazione Welfare Ambrosiano

Lo statuto della Fondazione

Allegato: Ida Regalia, "Promuovere il lavoro, promuovere attraverso il lavoro. Riflettendo su alcune esperienze a Milano", in Lodigiani R., a cura di, Rapporto sulla città. Milano 2010. Welfare ambrosiano futuro cercasi, Ambrosianeum Fondazione culturale, Milano FrancoAngeli

 

Rassegna Stampa

Ai nastri di partenza la Fondazione Welfare Ambrosiano
Vita.it, 13 ottobre 2011

Ferlini (Cdo): una Fondazione per aiutare le famiglie in difficoltà economiche
Il Sussidiario.net, 11 ottobre 2011

Fondazione welfare, stavolta si parte. Prestiti anticrisi e per nuove attività
La Repubblica Milano – 7 ottobre 2011

 

Le interviste sul nostro sito:


Cristina Tajani - Assessore al lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca del Comune di Milano


Romano Guerinoni - Direttore Generale della Fondazione Welfare Ambrosiano

 

Torna all'indice

 
NON compilare questo campo