Luca Sgambetterra

Laureato in Architettura per il Progetto Sostenibile presso il Politecnico di Torino. I suoi principali i
nteressi vertono su temi come la cooperazione e lo sviluppo sociale attraverso l'architettura e le
problematiche della casa in una società con esigenze differenti rispetto al passato.  Collabora con
l'associazione Architettura Senza Frontiere Piemonte Onlus per progetti di ricerca sulle nuove forme
di abitazione sociali e progetti di costruzione ad Haiti. 

 
Residenze collettive, un modello socialmente innovativo
Uno degli effetti della crisi socialmente più impattanti è riscontrabile nelle difficoltà di molte famiglie nel fronteggiare le spese per l’abitazione. Di fronte a queste problematiche in diverse aree del Paese si sono sviluppate esperienze di abitare collettivo che hanno assunto forme varie e complesse. Limitandosi al solo caso italiano, il panorama dell’abitare comunitario risulta piuttosto variegato e comprende almeno quattro categorie principali: condomini solidali, residenze temporanee, edilizia sociale privata e cohusing. Luca Davico e Luca Sgambetterra ci raccontano alcune esperienze sviluppatesi a Torino.