Beatrice Magni

Beatrice Magni è ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell’Università
degli Studi di Milano, dove insegna Filosofia politica. Tra i suoi temi di ricerca vi sono:
teorie, problemi e pratiche del pluralismo, il conflitto politico come ambito di giustificazione e
fondazione della sfera pubblica, criteri di cittadi- nanza critica, questioni di giustizia e di ingiustizia. 

 
La forza dell'esempio: il Paese Ritrovato
Il Paese ritrovato è un progetto realizzato a Monza per accogliere persone affette da varie forme di demenza o da Alzheimer, pensato e promosso dalla Cooperativa 'La Meridiana'. Come spiega Beatrice Magni, docente di filosofia presso l'Università degli Studi di Milano, si tratta di un modello esemplare che può dirci molto su come si possano affrontare problemi complessi legati all'invecchiamento.
 
Il welfare state. Una prospettiva normativa
WORKING PAPER 1/ 2012 - Il contributo "Il welfare state. Una prospettiva normativa", curato da Beatrice Magni e Francesca Pasquali, mira a individuare le ragioni di carattere normativo che hanno determinato l'intervento pubblico pubblico nell'ambito delle politiche sociali, e i fondamenti teorici e legislativi su cui potrà fondarsi il welfare state per far fronte alle sfide che si trova ad affrontare. Il welfare state rappresenta infatti il tentativo di trovare un equilibrio tra valori e principi propri della tradizione pubblica delle società liberali e democratiche, dalla libertà all’uguaglianza, dalla solidarietà all’efficienza. Si tratta, dunque, di trovare nuovi fondamenti teorici e normativi e un nuovo punto di equilibrio, capace di configurare una nuova forma e formula di welfare state, alla luce delle sfide imposte dall'attuale momento storico.